Tetti in amianto,
interrogazione del M5S

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

amianto eternit

di Laura Boccanera

“Sembra piuttosto scarsa la sensibilità di questa amministrazione comunale sull’argomento, nulla è stato fatto o detto sull’eternit presente in molti edifici, alcuni anche pubblici della città”. Il consigliere del M5s Mirella Emiliozzi protocolla un’interrogazione sulle coperture di amianto ancora presenti in città e chiede se l’amministrazione ha stilato un censimento degli edifici pubblici e privati sui quali ancora è presente la copertura in eternit. “La questione dell’eternit sul tetto del cineteatro Rossini e della Bocciofila è ben nota – dice la Emiliozzi – essendo anche stata ampiamente dibattuta nella seduta consiliare marzo 2013. Le strutture del Rossini e della Bocciofila in zona Stadio in particolare, sono abitualmente frequentate anche da adolescenti, quindi organismi in via di formazione, che maggiormente potrebbero risentire nella loro futura vita di eventuali problematiche relative all’esposizione all’aminato, il pubblico dovrebbe dare l’esempio e quindi dovrebbe essere il Comune per primo a rimuovere quei materiali a rischio che creano o potrebbero creare in futuro problematiche di salute pubblica”. Nell’interrogazione l’Emiliozzi sottolinea anche come nel passato scarsa sia stata la sensibilità sull’argomento e riporta anche un precedente nel 2009 quando pur potendo accedere a dei fondi per il sostegno all’ audivisivo e al cinema l’iter per la rimozione non ebbe seguito. Della vicenda si è occupata in questi giorni anche Cristiana Cecchetti, membro del comitato del quartiere centro recependo la raccolta firme di diversi cittadini che avevano chiesto un incontro con il sindaco proprio per la copertura in eternit della bocciofila. “I loro appartamenti situati nei palazzi prospicienti, si affacciano verso le strutture con questa criticità – spiega la Cecchetti – Le note, pericolose componenti in amianto del materiale dei tetti, destavano da mesi la preoccupazione dei nostri concittadini e insieme ad una piccola delegazione siamo stati ricevuti dal sindaco e dall’assessore Poeta che mi hanno informata che si procederà, a brevissimo, alla messa in sicurezza dei tetti”. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X