Il Portorecanati si morde i gomiti
Contro la Vigor solo un pari

ECCELLENZA - Il gol di Pesaresi nel finale gela gli arancioni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il Portorecanati non va oltre il pareggio contro la Vigor Senigallia

Il Portorecanati non va oltre il pareggio contro la Vigor Senigallia

di Gianluca Guastaferro

Finisce in parità l’incontro tra il Portorecanati e la Vigor Senigallia con gli arancioni che hanno da mordersi le mani per le occasioni create e che non sono riusciti a capitalizzare. Di contro una Vigor guardinga che affidava a Pesaresi il compito di guidare le eventuali ripartenze. Al 12’ una bella azione sulla sinistra avviata da Leonardi, proseguita da E. Gasparini che toccava al centro per l’accorrente Leonardi il cui tiro terminava di poco fuori. Due minuti più tardi il sig. Musta lascia correre su un tocco di mano in area vigorina tra le proteste dei locali. La Vigor non morde ma concede poco al Portorecanati che priva di punti di riferimento in avanti a causa della perdurante assenza di Pandolfi non riesce a concretizzare la mole di gioco prodotta. Ne è prova che il primo corner della partita arriva al 26’. Al 37’ altra azione sulla sinistra avviata da Gaparini, proseguita da Leonardi e conclusa da Michele Santoni, il cui tiro viene contrastato all’ultimo momento da un difensore. La ripresa si apre con una ghiotta occasione non concretizzata dagli arancioni. Il cross dalla destra di Cento viene ribattuto corto dalla difesa ospite,ma Gasparini dall’interno dell’area di rigore manda alto sopra la traversa. Il Portorecanati comunque c’è e tre minuti più tardi Moscatelli è bravo a dire no ad una conclusione dai venti metri  di Leonardi. Al 13’ arriva il vantaggio locale. Su un pallone messo al limite dell’area a seguito di un cross di Palazzetti, il difensore Zandri sbaglia l’appoggio di petto al portiere e per Elia Santoni è un gioco da ragazzi depositare la sfera in rete a porta vuota. Ci si aspetta la reazione degli ospiti ma è sempre il Porto a fare la partita. Al 20’ un invitante cross di Cento dalla destra taglia tutta l’area di rigore senza che nessun compagno riesca a raggiungerlo. Al 25’ la Vigor usufruisce di un calcio di punizione dal limite. Tira Pesaresi, Fatone respinge alla grande sul pallone si avventa Gorini che mette in gol ma l’arbitro annulla su segnalazione dell’assistente davanti alla tribuna per posizione di fuorigioco dello stesso numero dieci. Al 34’ altra occasione da gol per il Portorecanati ma la conclusione di Emanuele Gasparini è debole e Moscatelli può bloccare. Stesso clichè due minuti più tardi. Stavolta è Leonardi che da favorevole occasione telefona un pallone al portiere. Al 38’ arriva la doccia fredda. Un errore a centrocampo favorisce la ripartenza della Vigor e Palazzetti è costretto a commettere fallo al limite sinistro dell’area di rigore. Questa volta Pesaresi trova l’angolo giusto e batte Fatone, complice anche un rimbalzo irregolare sul terreno. Guardando il lato positivo della cosa, c’è da dire che il Portorecanati muove la classifica dopo tre sconfitte consecutive. Dall’altro però c’è da recitare il mea culpa per le numerose occasioni da gol non sfruttate che avrebbero dato senz’altro un corso diverso alla gara.

il tabellino:

PORTORECANATI: Fatone, Cento, Santoni M. Palazzetti, (93’ Papa) Strano, Giovagnoli.; Caporaletti, Santoni E., Leonardi, Gasparini E., Garcia.. A disp.ne Di Lorenzo, Mandolini, Gasparini D., Marcelletti, Rombini, Filippettii.. All.re Possanzini.

VIGOR SENIGALLIA: Moscatelli, Zandri, Mucaj, Morganti, Giraldi, Focante; Francioni (66’ Squadroni), Carboni, Pesaresi, Gorini (73’ Boccolini), Cuomo (62’ Olivi).. A disp.ne Putignano, Mistura, Gregotrini, Siena.  All.Alessandrini (squalificato, in panchina Giulietti)l..
Arbitro: Sig. Musta di SanBenedetto del Tronto. Ass. Bregoli di Fermo, Murarasu di Ancona.

Reti. 58’ Santoni E., 83’ Pesaresi

Ammoniti: Santoni M. Strano, Garcia, Giraldi, Focante, Carboni, Gorini.

Angoli 6-1. Recupero 0 + 4.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X