Denuncia contro lo “scopino” fannullone

CIVITANOVA - Volantino contro un operatore ecologico: "ogni mattina lascia con l'auto il posto di lavoro e si assenta per ore andando anche a fare la spesa in un supermercato". Il segretario generale Mariotti vuole fare chiarezza sulla vicenda e invita i dipendenti comunali a collaborare
- caricamento letture

IMG_4633

Piergiuseppe Mariotti, segreatrio generale del comune di Civitanova

Piergiuseppe Mariotti, segretario generale del Comune di Civitanova

di Laura Boccanera

La “Befana” denuncia un fannullone. E’ ironico, sebbene ci sia ben poco da ridere il messaggio anonimo che è stato lasciato sotto la porta del segretario comunale Piergiuseppe Mariotti martedì 7 gennaio. L’anonimo fustigatore del fannullone denunciava nel volantino un comportamento assai poco professionale di un operatore ecologico che ogni mattina lascia con l’auto il posto di lavoro e si assenta per ore andando anche a fare la spesa in un supermercato. Mariotti, anziché lasciare la vicenda sottaciuta ha pensato bene di stampare a sua volta un messaggio, destinato non solo all’operatore ecologico responsabile del comportamento illegale, ma a tutti i dipendenti, invitandoli a collaborare per smascherare il fannullone che lede in questo modo il lavoro e l’operato di tutti i dipendenti pubblici e ha affisso il messaggio all’ingresso del Comune. “Non è mio costume dare peso a denunce anonime – dice Mariotti – ma qualcosa di fondato c’è e l’iniziativa di apporre pubblicamente il messaggio ha un doppio fine. Da un lato i dipendenti “furbetti” sappiano che esiste chi vede i loro comportamenti, al tempo stesso invitiamo i dipendenti ad assumersi la responsabilità di denunciare gli atteggiamenti poco professionali dei colleghi, certi che per denunce di questo tipo è prevista la protezione dell’anonimato”.

***

– Nelle scorse settimane l’attacco ai dipendenti comunali del presidente del Consiglio Ivo Costamagna: “Dovete lavorare di più” (leggi l’articolo).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X