Maceratese multata di 3 mila euro
“Se succede ancora pronti a dimetterci”

SERIE D - Costa carissima la trasferta al Del Conero: oltre alla sanzione anche la diffida. La dirigenza annuncia la decisione "se le azioni che hanno generato un tale danno dovessero ripetersi"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
I tifosi della Maceratese al Del Conero

I tifosi della Maceratese al Del Conero

Tremila euro di multa e diffida alla Maceratese «per avere propri sostenitori, in campo avverso, acceso nel proprio settore tre fumogeni ed appiccato, in due circostanze, del fuoco, danneggiando alcune poltroncine. Per avere, nel corso della gara, trattenuto il pallone uscito dal terreno ritardando la ripresa del gioco in più occasioni. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico impiegato e del fuoco appiccato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti». Costa carissimo alla società biancorossa il derby disputato ad Ancona (leggi l’articolo). La società dorica è stata a sua volta multata di 200 euro perché i propri sostenitori hanno fatto esplodere un petardo. Il verdetto del giudice sportivo ha suscitato la presa di posizione della dirigenza stessa della dirigenza.  «A seguito della diffida, dell’ammenda di 3000 euro e del possibile risarcimento danni comminati alla S.S. Maceratese con il provvedimento contenuto nel comunicato ufficiale all’indomani della partita contro l’Ancona -si legge in una nota-, la società comunica che qualora le azioni che hanno generato tale danno economico e di immagine alla società biancorossa dovessero ripetersi, il gruppo dirigente della stessa, provvederà a rassegnare formali dimissioni dalle cariche sociali».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X