L’estremo Allegrini sprona la Recanatese: “Dobbiamo fare punti per centrare la salvezza quanto prima”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Allegrini della Recanatese

Allegrini della Recanatese

Il derby contro la Vis Pesaro è alle porte e la Recanatese prosegue la preparazione in vista di questo importante match. La rifinitura invece è in programma sabato con inizio alle 10. L’incontro con la Vis Pesaro avrà un sapore particolare per il giallorosso Andrea Allegrini, portiere ventiseienne giunto a Recanati l’estate scorsa. Allegrini, dopo aver lavorato per smaltire alcuni fastidi dovuti alla pubalgia, è ora a disposizione di mister Pierantoni.”Toccando ferro ora sto bene, dopo due mesi in cui ero costretto a fare un lavoro differenziato mi sono messo a disposizione del mister. Stare fuori si soffre il doppio, sono contento che ora la situazione sia ritornata a posto, perchè vedere i tuoi compagni allenarsi mentre te sei costretto a lavorare separatamente è dura. L’impatto con l’ambiente giallorosso? Assolutamente positivo fin da subito, mi trovo benissimo con i miei compagni e tutto lo staff”. Domenica in casa dell’Amiternina è arrivato un pareggio che ha visto i giallorossi recuperare per due volte lo svantaggio:”Ritengo il risultato finale giusto e positivo. Ottenere un punto in casa di una nostra diretta concorrente è senza dubbio importante. Ci sono diversi aspetti in cui dobbiamo migliorare e nel derby di domenica contro la Vis Pesaro possiamo rifarci, provando ad offrire anche una prestazione più convincente”. Per un fanese come Allegrini la partita contro la Vis non è una gara qualunque:”Si, essendo di Fano la sfida con la Vis ha un sapore particolare. Conosco diversi giocatori della Vis e penso che la squadra di Magi abbia dei giovani davvero bravi. Dovremo stare molto attenti perchè i biancorossi sono difficili da battere, ma spero che noi ci riusciremo”. Effettivamente e non a caso la Vis Pesaro è considerata dalla maggior parte degli addetti ai lavori una delle squadre più interessanti del girone F, dove l’Ancona sta confermando di essere la formazione da battere.”I dorici sono una spanna sopra tutte le altre squadre e secondo me dovrebbero vincere il girone. Dietro l’Ancona vedo Termoli, Maceratese, Civitanovese e credo anche che la Fermana presto risalirà la china. E’ un raggruppamento davvero ostico ed equilibrato. Il nostro obiettivo è quello di centrare quanto prima l’obiettivo salvezza”. Domenica la Vis Pesaro al Tubaldi dovrà fare a meno dello squalificato Melis mentre il giallorosso Brugiapaglia, con l’ammonizione rimediata domenica a Scoppito, è entrato tra i diffidati. L’ex di turno è il centravanti biancorosso Nicola Chicco che, dopo alcune settimane trascorse fuori a causa di un infortunio, domenica potrebbe essere impiegato da mister Magi nell’undici titolare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X