Consiglio fino all’una di notte
ma si votano solo tre mozioni

CIVITANOVA - Non passa la mozione dei grillini sul taglio dello stipendio per i dirigenti
- caricamento letture

consiglio comunale - Civitanova Marche (3)

di Laura Boccanera

Quattro ore per votare tre mozioni. In estrema sintesi questo lo scenario dell’ultimo consiglio comunale che aveva all’ordine del giorno anche i punti relativi a Farmacie, bilancio dell’Atac e dell’azienda speciale Teatri di Civitanova. Presenti in sala anche alcuni farmacisti dal momento che bisognava discutere anche del bilancio 2012 e la presentazione semestrale del 2013. Ma in oltre quattro ore è stato possibile dibattere solo su tre mozioni. Tra queste quella presentata dal capogruppo del Pd Mirella Franco in merito all’assunzione da parte degli ex amministratori delle spese per un procedimento penale avviato anni fa per “difendere” il buon nome del Comune in merito alle presunte multe non pagate da politici. La mozione è passata con 12 voti favorevoli e 6 astenuti. Bagarre invece sulla mozione presentata dal M5s per il taglio della retribuzione di posizione ai dirigenti e anticipata al secondo punto all’ordine del giorno. La mozione non passa con 9 voti contrari, 7 astenuti e 2 soli sì dei consiglieri grillino. Lo stipendio dei dirigenti infatti è composto dallo stipendio tabellate, dalla retribuzione di posizione calcolata sulla base del settore e delle responsabilità del dirigente e sulla retribuzione di risultato che si calcola in percentuale rispetto alla posizione. Una mozione che non è stata accolta dalla maggioranza dal momento che avrebbe creato una violazione dei diritti contrattuali dei dirigenti. La terza mozione, ormai non più attuale visto il lungo periodo decorso dalla presentazione era quella formulata dal consigliere De Vivo avente ad oggetto i fondi destinati a cultura e sociale. Su proposta di annullamento vista l’inattualità della stessa De Vivo si è rifiutato e la mozione è stata bocciata.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X