Sanità, Massi: “Il centrosinistra getti la maschera”

Il capogruppo in Regione del Pdl chiede particolare attenzione al punto nascita di San Severino, all'ospedale di Cingoli e ai punti di primo intervento di Tolentino e Recanati
- caricamento letture
confronto-riordino-province-13

Francesco Massi, capogruppo del Pdl in Consiglio regionale

Nel dibattito sulla sanità e sui cambiamenti previsti nel Maceratese, interviene il consigliere regionale Francesco Massi, capogruppo del Pdl:

«La prossima settimana, durante i lavori della Commissione Sanità i Consiglieri Regionali eletti nella provincia di Macerata avranno la possibilità di esprimere con chiarezza le proprie posizioni.
Pertanto ad essi e, soprattutto a Spacca, a Mezzolani, a Comi ed a quelli del centrosinistra (PD – UDC – IDV) chiedo di “gettare la maschera” ed uscire allo scoperto e di avere coraggio per modificare le proposte della Giunta regionale mentre, rivolgo a loro il mio appello, sottolineo le mie richieste e le mie proposte. In primo luogo,  il punto nascita di San Severino non può essere soppresso, infatti il consistente numero di parti (700 – 800 all’anno) non può essere agevolmente assorbito da Macerata e Civitanova, verso la saturazione soprattutto ora che è stato chiuso quello di Recanati. In secondo luogo per una questione di equità e di rispetto dei territori e delle popolazioni montane l’Ospedale di Cingoli deve essere considerato ed equiparato a quelli di Pergola e di Amandola. Per finire i punti di primo intervento di Tolentino e Recanati non possono essere soppressi: ciò che sta avvenendo nei Pronto Soccorso di Macerata e Civitanova è grave per i disagi e la dignità dei cittadini, nonostante, lo ripeto convinto, le grandi capacità professionali del personale.

Ribadisco, infine, che chiederò ancora a Spacca ed alla Giunta di discutere la riorganizzazione delle Reti Cliniche in Consiglio Regionale perché trattasi di un atto di programmazione, chiaramente il più importante insieme al Bilancio».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X