Guasto riparato, torna l’acqua
dopo una mattinata di disagi

MACERATA - Dall'utilizzo delle riserve, all'assalto ai supermercati. Ecco come i locali e la gente hanno affrontato l'emergenza prima del ripristino del servizio idrico, iniziato alle 12:30
- caricamento letture

autobotte in piazza della libertà

I lavori di ripristino del guasto alla condotta in viale Indipendenza

I lavori di ripristino del guasto alla condotta in viale Indipendenza

 

di Carmen Russo

E’ tornata poco prima delle 13 l’acqua nelle zone di Macerata che erano rimaste a secco dalle tre di notte. “Il problema è risolto – spiega Stefano Cudini, direttore dell’Apm – E’ stata fatta la riparazione, dobbiamo verificare se c’è un’usura per un tratto un po’ più ampio, faremo questa verifica e vedremo se ci sarà necessità di sostituire un tratto più lungo.  Si è verificata una situazione strana, il canale che raccoglie le acque delle caditoie stradali che raccolgono l’acqua piovana, passavano sopra alla condotta idrica, e in questo modo poteva accadere che gocciolasse sulla tubatura in ghisa. Ce ne siamo accorti stanotte e siamo subito intervenuti”.

La rottura di una condotta dell’acquedotto di Serrapetrona, in viale Indipendenza,  ha interessato i quartieri di Colleverde, Montalbano, Santa Croce, via Spalato, corso Cavour e il centro storico (leggi l’articolo). I disagi maggiori sono stati avvertiti dai bar e dai locali commerciali. Alcuni hanno utilizzato riserve d’acqua, altri quella in bottiglia, mentre per le attività dove l’acqua è lo strumento chiave, non è stato proprio possibile lavorare. (GUARDA IL VIDEO)

Matteo, titolare del Forno Da Matteo

Matteo, titolare del Forno Da Matteo

“Ho dovuto mandare via i clienti”, dice la signora Isidori titolare di Parrucchiera Silvana e “Non è stato possibile fare la pizza” ci spiega Matteo, dell’omonimo Forno.
Presi d’assalto i supermercati per il bene più prezioso, senza il quale si sono svegliati tantissimi maceratesi. “Qui tutti sono venuti a comprare casse d’acqua”, dicono al Tigre di via Garibaldi.  Problemi maggiori legati all’igiene quotidiana e alla cucina, ma la lamentela più forte è quella di non aver ricevuto alcuna comunicazione pubblica dal Comune. Alcuni poi hanno approfittato di punti di approviggionamento predisposti, in via cautelare dall’Amministrazione comunale, in piazza della Libertà e in piazza Garibaldi per gli abitanti del centro storico.

La foto di un lettore dell'acqua appena avvenuto il ripristino

Il colore dell’acqua subito dopo il ripristino (foto inviata da un lettore)

 

Il ripristino  è iniziato a partire dalle 12.30, ma inizialmente l’acqua è risultata essere scura come è normale in fase di riassestamento.

 

 

 

 

 

condotta acqua via indipendenza (2)

condotta acqua via indipendenza (3)

acqua piazza libertà 2

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X