E’ Leopardi il simbolo delle Marche
Più di Vale Rossi e Della Valle

Il SONDAGGIO - Il poeta scelto dal 44% dei marchigiani. Il campione della Moto Gp segue con il 19%, poi Gioacchino Rossini. Il patron della Tod's precede Raffaello
- caricamento letture
giacomo-leopardi

Giacomo Leopardi

 

Sarà l’effetto della recente campagna di promozione turistica, sarà il ricordo degli anni della scuola, ma se c’è un personaggio che i marchigiani vorrebbero a rappresentare la Regione Marche in Italia e nel Mondo questo è Giacomo Leopardi. Il risultato emerge dal sondaggio che Sigma Consulting ha condotto sui 640 cittadini appartenenti al panel del suo Osservatorio Sociale sugli Orientamenti dei Marchigiani; stimolati a proporre spontaneamente un testimonial per la comunicazione regionale in Italia e all’estero, gli intervistati hanno dato valore alla storia e alla cultura locale evocando tre giganti dell’arte marchigiana come Leopardi, di gran lunga il più citato con il 44% delle preferenze, Rossini (16%) e Raffaello (10%).

MOTORCYCLING-PRIX

Valentino Rossi

Ma a ricordare che, oltre alla cultura, le Marche producono anche storie di successo, gli interpellati citano due tra gli uomini più vincenti degli ultimi anni, seppur in campi diversi, in Italia e nel Mondo: il campione di motociclismo Valentino Rossi (19%) e l’imprenditore “self made man” Diego Della Valle (15%). Fuori dalla ”top five” spiccano Giovanni Allevi,  Costantino Rozzi,  Neri Marcorè e Valentina Vezzali.

L'imprenditore Diego Della Valle

L’imprenditore Diego Della Valle

”Più che la forza evocativa della poetica leopardiana, la vivacità delle composizioni di Rossini o l’armonia della pittura di Raffaello – dichiara Alberto Paterniani, responsabile ricerche di Sigma Consulting – i marchigiani percepiscono il “brodo culturale” nel quale sono immersi; ne sono orgogliosi e intendono farsene un vanto agli occhi dell’Italia e del Mondo. Ma se arte, cultura e storia sono già tra i principali driver di sviluppo turistico e rilancio economico della regione, non bisogna dimenticarsi che le Marche sono anche successo, affermazione e simpatia”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X