Prosegue lo sciame sismico tra le province di Macerata e Ancona

Dopo il terremoto del terzo grado avvertito ieri sera, altre cinque scosse di magnitudo più lieve
- caricamento letture

terremoto6Sono cinque le scosse di terremoto registrate dopo quella, più forte, con epicentro a circa cinque chilometri da Apiro (leggi l’articolo) avvertita ieri sera poco dopo le 21.30. Poco dopo quell’evento sismico, si sono verificate due repliche, di grado 2.3 e 2. In nottata, alle 5.01 e alle 5.30, due lievi scosse entrambe di grado 2.1. La più forte della giornata alle 19.11 odierne, di magnitudo 2.4 gradi della scala Richter. Oltre ad Apiro, i comuni del Maceratese vicini alla zona dell’epicentro sono Poggio San Vicino e Cingoli.

(Redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X