Banca della Provincia di Macerata
approva il bilancio
Risultato negativo netto di 795 mila euro

Nel documento sono previsti accantonamenti per dubbi realizzi su crediti per 3,8 milioni di euro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
foto1

L’assemblea dei soci di Banca della Provincia di Macerata

L’assemblea ordinaria degli azionisti della Banca della Provincia di Macerata hanno approvato il bilancio.
«La Banca della Provincia di Macerata – si legge in una nota – unica banca con sede a Macerata, comunica che l’assemblea  di oggi ha approvato  il bilancio relativo all’esercizio 2012 che si è chiuso con un risultato negativo netto di 795 mila euro.

foto2In proposito, la Banca rappresenta:
1) La redditività complessiva è stata positiva per 1 milione di euro;
2) Il risultato negativo è direttamente ascrivibile agli accantonamenti per dubbi realizzi su crediti per 3,8 milioni di euro;
3) La Banca è stata una delle poche sul territorio a non far mancare la necessaria liquidità ai suoi clienti meritevoli. Prova ne sia l’andamento degli impieghi diminuiti solamente del 0,82% a fronte del -3,36% della provincia di Macerata e del -3,94% nella Regione Marche;
4) I depositi sono aumentati del 9,11% fronte dell’aumento del 4,90% nella Provincia di Macerata e del 6,85 nella Regione Marche;
5) Anche la raccolta indiretta è aumentata del 6,5% a fronte di una sostanziale stagnazione del mercato di riferimento;
6) Gli indici di patrimonio e liquidità si attestano su valori già ampiamente superiori ai minimi definiti da Basilea 3, che entreranno a regime solo nel 2019;
7) Il Core Tier 1, che normalmente viene preso a riferimento per “pesare” la solidità di una Banca, ascende al 12% contro l’8% richiesto dalla normativa;
8) Sono stati inaugurati due nuovi BPrM Punto Servizi a Piediripa e Camerino, e si è previsto la realizzazione di un altro Ufficio a Recanati, che verrà aperto nel primo semestre del 2013;
9) L’organico è aumentato da 30 a 36 elementi e 6 rapporti di lavoro iniziati nel 2011 a tempo determinato sono stati trasformati a tempo indeterminato.
Con il prossimo aumento di capitale la Banca si rafforza per essere sempre più vicina al territorio ed alla sua gente».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X