Azienda teatri assume un addetto stampa, il centrodestra: “Basta con le spese”

Civitanova
- caricamento letture

L’azienda Teatri di Civitanova cerca un addetto stampa. Da qualche giorno è online sul sito dell’azienda speciale il bando per l’incarico che avrà inizio ad aprile e che avrà durata di un anno per un compenso di 10mila euro lordi. “Spese folli” – commenta la federazione del centrodestra – “Il Comune ha già un addetto stampa di provata capacità. Si sta creando una nuova figura da assumere e una nuova spesa in più. Ringraziamo per questo l’assessore Giulio Silenzi che prima ha pianto che le casse comunali erano vuote, poi hai convinto Corvatta a dare ai Civitanovesi la mazzata con l’IMU. Ora riempite le casse comunali hanno iniziato a spendere e spandere”. Tra le spese folli la federazione del centrodestra considera anche gli 80mila euro per l’inventario dei beni comunali e l’assunzione del nuovo segretario “costa € 20.000 in più rispetto al precedente e come se non bastasse anche un ‘assistente del segretario per € 35.000 annui, un dipendente in mobilità dalla Provincia per il tuo settore ambiente per € .30.000, una consulenza privata per la progettualità dell’area Ceccotti per € 48.000, una spesa in embrione per futuri 70.000 Euro per la promozione turistica, la nuova figura, mai esistita, presso l’atac, dell’amministratore delegato. Tutte spese queste mai sostenute dalle precedenti amministrazioni”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =