Chiesanuova-Camerino, sfida infinita
Helvia, Lorese e Cluentina alla grande

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Fede e Pettarelli in lotta per la leadership della classifica marcatori
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Luca Sacchi

Luca Sacchi

di Enrico Scoppa

Duello al vertice sempre più interessante e sempre più incerto con due corazzate, la regina del girone Chiesanuova e l’nseguitore numero uno Camerino, alle loro spalle il vuoto visto che tra Camerino ed Helvia Recina ci corrono ben dodici punti che a questo punto della stagione significherebbe che i play-off non si potrebbero disputare in virtù della norma che dice che se tra la seconda e la terza classificata la forbice è maggiore di dieci punti addio play-off. Chiesanuova ha vinto alla grande a Serralta con Di Francesco firmatario di una doppietta di prestigio. Il Camerino ha risposto battendo a Pollenza il Montemilone con Fede autore di una doppietta che ha regalato al bomber il primato in classifica nella speciale classifica dei cannonieri. L’Helvia Recina terza forza del campionato ha battuto il Montefano che ha compromesso la partita nel primo quarto d’ora di gioco visto che i padroni di casa sono andati a segno dopo poche battute con Sarasibar e raddoppiato al quarto d’ora con Agnetti. Canavesi in campo solo da diciassette minuti al posto di Tulli ha firmato la vittoria dei calzaturieri nei confronti del Fiuminata. Continua a vincere la Moglianese passata sul terreno del fanalino di coda Vigor Sant’Elpidio che merita molto di più di quanto registra la classifica. Impennata della Lorese, vincere quattro a zero a Torre San Patrizio non è stato facile per nessuno. Le firme autorevoli sulla prestigiosa vittoria quelle di Feroce, una doppietta, ed Ulissi. In zona salvezza passo avani della Cluentina, ha vinto a Caldarola e dell’Appignanese che ha approfittato di un Santa Mara Apparente falcidiato da infortuni e squalifiche: ben sette assenti nelle file del team guidato da Paolo Esposto.

Andrea Casoni

Andrea Casoni

 

PROSSIMO TURNO – La dodicesima giornata del girone di ritorno si giocherà sabato sei aprile. Un turno di indubbio interesse con due incontri cocevia dei play-off: Fiuminata-Helvia Recina e Chiesanuova-Montesangiusto. In chiave salvezza ecco Cluentina-Serralta e Montefano-Appignanese.

LE CURIOSITA’ DELLA VENTISEESIMA  GIORNATA

CINQUE LE VITTORIE ESTERNE: hanno centrato l’obiettivo Camerino, Chiesanuova, Cluentina, Lorese e Moglianese
RESTANO DUE I CAMPI INVIOLATI dopo ventisei giornate di campionato: il Livio Luzi di Camerino e lo stadio Ultimi di Chiesanuova
GLI ESTREMI SI TOCCANO il miglior attacco del girone C quello del Chiesanuova con quarantasei reti realizzate, la peggiore difesa quella della Vigor Sant’Elpidio con cinquantaquattro reti subite.
NESSUNA PARTITA è finita senza gol
I GOL REALIZZATI NELLA DECIMA DI RITORNO sono stati ventitre, nove in più rispetto alle quattordici reti messe a segno nel turno precedente.
IL RISULTATO PIU’ GETTONATO la vittoria esterne, se ne sono registrate ben cinque otto incontri disputati.
SQUADRA IMBATTUTA il Camerino che allunga il suo record portandolo a ventisei giornate. Un impresa che sa di record.
PAREGGI record in casa Moglianese, ne sono stati ottenuti quindici in venticinque  partite di campionato, uno in più rispetto al Santa Maria Apparente che ne ha ottenuti quattordici
LA SARACINESCA del campionato la porta del Camerino. Con tredici gol subiti in ventisei partite di campionato la media gara è pari a 0.5.
FRANCESCO FEDE nella speciale classifica dei cannonieri stacca di nuovo Pettarelli del Caldarola fermo a quota diciassette. Rispetto agli altri gironi del campionato di prima categoria è secondo solo a Palloni del Marina che ne ha realizzati ventuno, lo seguono Di Girolamo del Porto D’Ascoli con diciotto e Amadei del Montelabbate con sedici.

ROSSO DI GIORNATA per Palmucci (Appignanese), Paparini (Santa Maria Apparente), Dario (Cluentina)

Rinaldo Feroce

Rinaldo Feroce

IL PERSONAGGIO Guzzini della Cluentina sempre più importante per il team biancorosso visto che si carica sulle spalle la squadra regandogli prestazioni importanti e gol che valgono oro zecchino.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1- Brunacci (Appignanese)
2- Bugiolacchi (Helvia Recina)
3- Elia Silvestroni (Montefano)
4- De Santis (Chiesanuova)
5- Di Bari (Montesangiusto)
6- Natali (Serralta)
7- Manuel Minnucci (Lorese)
8- Paolucci (Moglianese)
9- Fede (Camerino)
10-Guzzini (Cluentina)
11-Preani (Santa Maria Apparente)
Allenatore: Marco Bonfigli (Cluentina)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X