Pezzanesi al Pd sul dopo carnevale: “E’ tornata a vivere la piazza”

TOLENTINO - Il sindaco replica ai consiglieri di opposizione. "La vigilanza era assicurata dai carabinieri e al mattino era tutto pulito"
- caricamento letture
Il sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi

Il sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi

In merito alla presa di posizione del gruppo consiliare del Pd di Tolentino sui fatti del dopo carnevale (leggi l’articolo) riceviamo e pubblichiamo la replica del sindaco Giuseppe Pezzanesi: 

Sembrava sorprendente che i virtuosi paladini del PD non commentassero la festa svoltasi in occasione del carnevale tolentinate. Parlano spesso di “memoria storica” ma la loro non riesce a ripercorrere gli eventi a ritroso neanche fino al recente 2009, quando proprio l’Amministrazione di centro sinistra organizzò il medesimo evento in piazza. Quest’Amministrazione comunale ha ritenuto ammissibile la realizzazione della manifestazione proprio per consentire a tanti giovani che si fossero allontanati dalla loro città, in occasione del veglione di Carnevale, di vivere a casa propria la festa e condividere con amici e concittadini un momento unico nell’arco dell’anno. Quanti genitori hanno accettato di buon grado l’iniziativa che ha dato l’opportunità alla maggior parte dei ragazzi di rimanere a casa loro, riducendo di gran lunga il rischio di dover raggiungere le discoteche della riviera?

Perché relegare lontano dai nostri occhi il comportamento dei nostri figli? Dobbiamo forse vergognarci di loro? A questa Amministrazione comunale, che con i giovani mantiene un dialogo aperto e costante, piace guardare la realtà in faccia. Nessuno dei residenti del centro storico, che si ringraziano per il grande senso di democrazia, di tolleranza e collaborazione, ha presentato rimostranze in Comune. La città è stata immediatamente ripulita da quelli che erano i rifiuti plausibili di una nottata di festa. Non si è ritenuta indispensabile la presenza della polizia municipale perché erano già in forze i carabinieri che hanno svolto il loro lavoro con la consueta abnegazione. A queste brevi considerazioni, che vogliono rimanere tali, si aggiunga che hanno lavorato alla manifestazione tanti giovani, esperti nell’organizzazione di questo genere di feste che da anni animano le serate tolentinati con eventi di massa. S’invitano, pertanto, i “progressisti” consiglieri del PD a partecipare alle prossime iniziative, vivendo insieme ai propri concittadini quella bellissima piazza, per anni volutamente rimasta deserta, proprio per la miopia di chi ci ha preceduto!”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X