La rassegna “Le onde del dialetto” si congeda con un tutto esaurito

Al teatro Mugellini di Potenza Picena
- caricamento letture

Onde del dialetto (2)

Con la commedia “Da ‘u médicu” di Fabio Macedoni e Oriano Costantini, presentata dalla Compagnia Valenti di Treia, si è chiusa, al Mugellini di Potenza Picena, la prima rassegna “Le onde del dialetto”. L’ultima serata, che ha avuto un piccolo epilogo nel congedo, è stata di certo quella più affollata ed il colpo d’occhio finale è stato di quelli che non si dimenticano. Applauditi gli attori che si sono esibiti sul palco e che hanno dato vita ad uno spettacolo molto divertente. La rassegna va in archivio con dati molto positivi: “Siamo molto soddisfatti di questa esperienza – ha dichiarato alla fine l’assessore alla cultura Andrea Bovari – poiché volevamo ripristinare una rassegna in lingua dialettale ed abbiamo ospitato una manifestazione che si è fatta ben volere sin dall’inizio, proponendo testi e compagnie di qualità. Un eccellente viatico per programmare fin da subito la prossima edizione”.

Onde del dialetto (3)

Parole di plauso sono state pronunciate anche dall’assessore al turismo Silvio Calza che ha presenziato alla cerimonia. Assente il sindaco Sergio Paolucci per il grave lutto familiare. Alla cerimonia finale, nel corso della quale sono stati consegnati attestati di partecipazione e piccoli gadgets ai collaboratori, erano presenti tutte le compagnie che avevano animato la rassegna (un gran bel segnale questo!). Per la Provincia era presente l’assessore Giovanni Torresi; per la Uilt Oriana Frapiccini. “Che queste onde ci cullino fino alla prossima edizione – ha concluso il presidente della Compagnia Valenti Oriano Costantini – e auguro a tutti coloro che sono intervenuti di essersi portati a casa un bel ricordo di queste serate e la voglia di ritornarvi l’anno prossimo. Il teatro amatoriale è un’espressione genuina di passione: spero che siamo stati tutti capaci di trasmettervela”. La Compagnia Valenti si appresterà, fra poco, ad iniziare un’altra rassegna a Castelraimondo. Dal 16 febbraio al 23 marzo sei compagnie saranno impegnate nella seconda edizione de “Il dialetto delle armonie”. Le info della rassegna sono anche consultabili sul sito.

Onde del dialetto (1)

Onde del dialetto (4)

Onde del dialetto (5)

Onde del dialetto (8)

Onde del dialetto (7)

Onde del dialetto (9)

Onde del dialetto (10)

Onde del dialetto (6)Onde del dialetto (11)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X