Costruisce la piscina sul terreno del vicino

TOLENTINO - Protagonista della vicenda un inglese che avanzerà una richiesta danni al geometra incaricato
- caricamento letture

 

piscinaAmara sorpresa di inizio anno per un cittadino inglese K.E., proprietario di una bella villa nel Comune di Tolentino. Per puro caso è venuto a sapere che parte della propria piscina era stata in parte posizionata sul terreno del vicino. Nell’ambito di una procedura esecutiva immobiliare esperita nei confronti del confinante, infatti, il perito del Tribunale ha proceduto alle misurazioni e ai rilievi durante i quali ha verificato che parte della piscina , della relativa pavimentazione e del gazebo del cittadino inglese insistevano sulla particella esecutata, mentre dalla documentazione presente all’Ufficio Tecnico del Comune risultava che il tutto sarebbe dovuto essere costruito sulla particella di cui K.E. era proprietario.
“Il malcapitato cittadino inglese – comunica il suo avvocato Giovanna Salvucci – ,preso atto che l’errato posizionamento della piscina era incontestabile, anche se determinato non da un suo comportamento bensì da una mancanza del geometra incaricato della progettazione e della direzione di tutti i lavori di ristrutturazione del proprio immobile abitativo, avanzerà una richiesta danni nei confronti del geometra e proporrà un’azione giudiziaria per regolarizzare l’acquisto della striscia di terreno del vicino occupata non volontariamente.”

(redazione CM)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X