Una lettera dell’Inps mette in allarme centinaia di pensionati

Annunciata la revoca della pensione
- caricamento letture

foto inpsGentile signore la informiamo che non ci risulta ancora pervenuto il suo modello Red relativo ai redditi dell’anno 2010, che le avevamo richiesto lo scorso anno. La invitiamo a trasmetterci le informazioni richieste entro il 28 febbraio del 2013, altrimenti sarà disposta la revoca definitiva delle prestazioni collegate al reddito, con conseguente recupero delle somme erogate fino a oggi. Questo il testo della lettera spedita dall’Inps durante le festività  natalizie che ha gettato nel panico molti pensionati che si sono visti messa a rischio la propria prestazione per un adempimento burocratico. In questi giorni i Caaf hanno aperto sportelli dedicati per fornire risposte ad anziani spesso impreparati e per compilare i modelli richiesti.  Una brutta sorpresa giustifica dalle procedure per la maggior parte dei casi ma con casi estremi  come quello di un signore che a Macerata si è visto chiedere i redditi della defunta moglie. Lunghe file agli uffici Inps e all’agenzia delle entrate e tanta preoccupazione che poteva essere evitata forse facendo i controlli attraverso le banche dati disponibili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =