Ancora chiuso il guado
sul torrente Fiastra

Danni maltempo
- caricamento letture

 

guado140912a-1024x681

 

Nota della Provincia di Macerata:

Non è stato ancora riaperto al traffico il guado veicolare che consente l’attraversamento dell’alveo fluviale lungo la strada provinciale 28 “Corridonia – Colbuccaro”. Era stato chiuso nella tarda mattinata di venerdì scorso a causa del considerevole aumento del livello dell’acqua del torrente Fiastra, dovuto alla forti piogge dell’ultima settimana.

Già domenica i tecnici della Provincia avevano iniziato le operazioni di pulizia, ma al momento non è stata ancora decisa la riapertura del guado in quanto sono stati riscontrati diversi e seri danni provocati dalla piena del corso d’acqua. La forte corrente ha provocato, tra l’altro, anche il trascinamento verso valle di diversi scogli di protezione.

Al disagio che il protrarsi della chiusura del guado provoca per gli automobilisti e i residenti della zona, si aggiunge anche la difficoltà per la Provincia di dover far fronte ad una spesa imprevista, aggravata dalle complicazioni per il finanziamento delle stessa, stante i pesanti tagli per circa 4 milioni e mezzo di euro apportati proprio in questi giorni al bilancio dell’ente.

 Nella foto, il guado sommerso dalla piena del Fiastra; dietro il ponte lesionato dall’alluvione del 2011



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X