L’Helvia Recina trasloca a Collevario
“Aspettiamo il campo promesso”

Il patron Stefano Micozzi chiarisce che il campo di Villa Potenza continuerà ad essere gestito dalla società arancionera, anche se ci giocherà il rugby.In arrivo un paio di innesti per completare la rosa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Stefano-Micozzi

Stefano Micozzi

di Filippo Ciccarelli

E’ stata una delle protagoniste assolute del campionato di Prima categoria, girone C, arrivando ai playoff e ad un passo dal sogno Promozione, poi svanito in finale contro la Settempeda. Parliamo dell’Helvia Recina del patron Stefano Micozzi, società che dopo l’ingresso del nuovo ds Berdini ha annunciato l’ingaggio del nuovo mister Daniele Bozzi, oltre che dei giocatori Filippo Canesin e Daniele Fosfati (leggi l’articolo).

Presidente, dove giocherete l’anno prossimo?
“A Collevario. Questo spostamento è stato condiviso con l’amministrazione, e da parte nostra si tratta dell’ennesima dimostrazione di collaborazione. Speriamo che il Comune dci aiuti nella realizzazione dei nuovi impianti dietro la chiesa. La gestione del campo sportivo di Villa Potenza, dove andrà a giocare il rugby, rimane comunque a noi”.

Si tratta di un trasloco non rimandabile…
“Obiettivamente ospitare squadre come Camerino, Settempeda ed altre in quella struttura, con spogliatoi fatiscenti, non era più possibile. La nuova struttura di Collevario ci agevola, in questo senso”.

Campo-Sportivo-Collevario-2-300x225

Il campo in sintetico di Collevario che ospiterà l’Helvia Recina per la stagione 2012/13

C’è un tempo certo entro il quale potrete usufruire del nuovo impianto? 
“Di ufficiale sulle strutture da realizzare non c’è nulla, ma almeno oggi il terreno è di proprietà del comune. Si tratta di un grosso passo avanti rispetto al passato: adesso aspettiamo il bando, gli esiti della gara ed i tempi della burocrazia, mi auguro che i lavori possano partire almeno in primavera”.

Stiamo parlando di un campo con erba tradizionale o in sintetico?
“Io sono un romantico, per me il calcio si gioca sulla terra e sull’erba, ma onestamente sono convinto che la struttura verrà fatta in sintetico. I campi nuovi, specialmente delle società dilettantistiche, sono tutti in sintetico, perché è una soluzione che permette minori costi di gestione, e consente ai ragazzi di allenarsi in ogni stagione, con qualsiasi tempo”.

Quali sono le vostre aspettative per la prossima stagione?
“Il nostro budget è ridotto del 30% rispetto a quello dell’anno scorso: volevamo mantenere la rosa della passata stagione e ci siamo riusciti all’80%. Al momento sono arrivati Fosfati e Canesin, ci saranno un altro paio di innesti che ci consentano di arrivare a 21-22 giocatori, indispensabili per una società che non ha un settore giovanile. E proprio con gli impianti sportivi nuovi, cosa fondamentale, l’Helvia Recina potrà ripartire col settore giovanile”.

Campo-Sportivo-Collevario-3-300x225

Il campo in sintetico e, sullo sfondo, la struttura per il calciotto

A proposito di settore giovanile, non crede che una città come Macerata possa e debba unire le forze delle tante realtà calcistiche che ci sono?
“Sì, bisogna cercare sinergie, per una città come la nostra ci possono essere al massimo 2 settori giovanili. Una realtà come Villa Potenza invece potrebbe essere baricentrica per il territorio, perché è al centro di una vallata dove il settore giovanile può fiorire bene, con buoni impianti in primis, ma anche con una buona organizzazione di dirigenti e mezzi. Il bacino di utenza potenziale è vastissimo, da Passo di Treia fino a Montelupone si potrebbe organizzare un settore giovanile di prim’ordine, anche considerate le difficoltà che affrontano alcune realtà dei comuni limitrofi”.

Campo-Sportivo-Collevario-1-300x225



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X