Volley, due vittorie per la Sero Group

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Andrea-Paciaroni

Andrea Paciaroni

La Sero Group è ancora viva e sfrutta al massimo il fattore campo vincendo entrambi i match casalinghi proposti in settimana dal calendario. Mercoledì a cadere al tie break è stata la Siem Collemarino, battuta dopo una battaglia appassionante e sabato invece si è arresa la Trasporti Frezzotti di Belvedere Ostrense con lo stesso punteggio (25-20, 20-25, 25-22, 21-25, 15-12) in un confronto decisivo per la corsa ad un posto play off con le due squadre separate alla vigilia da un solo punto in classifica. Nonostante una prova non esaltante della Sero che non riesce ad esprimere in campo il suo reale potenziale complessivo di squadra, è comunque arrivata una vittoria importante al cospetto di una squadra ordinata e ben messa in campo, capace di sbagliare pochissimo, soprattutto in battuta, e di sfruttare la giornata di grazia dei suoi attaccanti di banda, con un posto due devastante in alcuni frangenti. La Sero gioca la sua solita partita molto buona in attacco e a muro, anche se il peso della fase offensiva troppo spesso è gravato sugli uomini di banda con un gioco al centro limitato da una ricezione imprecisa e fallosa che non ha consentito a Bravi di innescare con continuità i centrali. Di contro la Trasporti Frezzotti ha opposto una prestazione difensiva di alto profilo che le ha consentito spesso un contrattacco efficace che non ha trovato nella Sero una difesa altrettanto reattiva e attenta, nonostante un muro compatto e molto efficace. Messi insieme questi fattori hanno contribuito ad una partita equilibrata e combattuta che ha visto prevalere la maggiore voglia della Sero di continuare a stupire e di centrare la post season. Grazie a questo successo gli uomini di Francesco Bernetti agganciano a quota 33 punti in classifica il Falconara Volley al quinto posto a meno due dalla Siem Collemarino e a più tre proprio sulla Trasporti Frezzotti. Il calendario propone ora nelle prossime due giornate i due scontri diretti, il primo sabato 10 marzo ancora tra le mura amiche con il Falconara Volley e poi giovedì 15 marzo a Collemarino, due gare che definiranno in modo chiaro la classifica e le ambizioni della Sero, decisa più che mai a centrare un posto nei play off. In serie D ancora conferme per la Fratini Ascensori nel girone G play out, con i ragazzi di Luca Pallotta che hanno superato in trasferta la Gs Dinamis Elco Impianti Falconara per 3-0 (21-25, 18-25, 22-25) in un match ben giocato dai bianco verdi e senza storia. Un’altra dimostrazione che il momento negativo è alle spalle e una ragione in più di rimpianto per una stagione che avrebbe potuto regalare soddisfazioni maggiori. Prossimo appuntamento per la Fratini Ascensori sabato 10 a Servigliano con la Mantovani Graziano con in palio il primo posto del girone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X