Ex dirigente maceratese
salvato dalla Polstrada

L'uomo era in un'area di servizio senza soldi e non sapendo dove andare per mangiare e dormire, è stato fatto uscire con la sua auto dall’autostrada al casello di Rovigo e accompagnato dai frati Cappuccini per un pasto caldo
- caricamento letture

polizia-01-300x224Una pattuglia della Polstrada di Rovigo (sottosezione A13) Rovigo ha soccorso un “senza casa”, di 40 anni, che, con la propria autovettura, una Bmw 330, aveva fissato la propria dimora presso l’area di servizio S.Pelagio Est della A13.
Gli agenti, due sere fa, sono intervenuti facendo giungere sul posto un’ambulanza dopo che personale dell’area di servizio aveva segnalato la presenza di una persona che stava male. L’uomo, un ex dirigente d’azienda di Macerata, ora senza lavoro,  in un primo tempo rifiutato di salire sull’ambulanza, promettendo agli agenti che se ne sarebbe andato di lì a poco. La mattina seguente, però, constatato che l’uomo stazionava ancora nell’area di servizio, senza soldi e non sapendo dove andare per mangiare e dormire, è stato fatto uscire con la sua auto dall’autostrada al casello di Rovigo e accompagnato dai frati Cappuccini per un pasto caldo. Nel pomeriggio, dopo aver chiesto invano ai suoi familiari di Macerata la disponibilità ad assisterlo, gli agenti hanno contattato l’asilo notturno di Rovigo che gli ha garantito un letto per la notte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X