I dolori del giovane Lumacone

- caricamento letture

fontana-1   fontana-2   fontana-3  Brutto decoro per la tartassata fontana del Lumacone, rimasta tra l’altro orfana del suo protagonista. Sin dalla sua installazione infatti l’opera non ha trovato un attimo di pace. Più volte i vandali l’hanno danneggiata tanto che l’ultimo episodio  ha fatto decidere l’amministrazione di lasciarla così, incompleta. Nella sua sventurata esistenza, la fontana è stata anche accusata più volte di provocare cadute e incidenti a coloro che si trovavano a passare nelle sue vicinanze, come accaduto a luglio a Gianni Franceschetti . In questi giorni la sua sorte si è fatta ancora più crudele e quella che doveva essere un’opera d’arte è stata transennata con qualcosa che di artistico non ha proprio niente. Come protezione (della fontana o dei passanti?) è stata utilizzata una brutta transenna con tanto di nastro bianco e rosso (in onore ai colori della città?)  e di sacchi in sabbia di un brutto arancione. Cosa avrebbe detto Ireneo Aleandri, architetto dello Sferisterio e membro dell’allora esistente comitato per l’ornato pubblico se avesse visto questa bruttura proprio all’inizio di Piaggia della Torre, a Macerata? (foto Picchio)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X