Civitanovese, i tifosi all’unanimità:
“Traorè: lottiamo e vinciamo per te”

SERIE D - Le condizioni del centrocampista ivoriano dei rossoblu rimangono purtroppo stazionarie
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
offerta-traore

I tifosi della Civitanovese consegnano l'offerta raccolta per Traorè al difensore rossoblu Bolzan

Sul campo del Polisportivo Comunale di Civitanova Marche è la Civitanovese a spuntarla nel derby contro i leopardiani della Recanatese, per una rete a zero, messa a segno dal difensore Giordano Paganotto, salendo così a quota 29 e consolidando il terzo posto in solitaria, ad una sola lunghezza dall’Ancona. Vittoria pesante ed importante per la classifica, ma soprattutto per il morale dei rossoblu, nel delicato momento di ansia e angoscia nel quale riversano per via delle gravi condizioni del loro giovane compagno Traorè, scesi in campo con la maglietta recante “Traore è con noi”. Anche i tifosi non mancano di sottolineare il loro affetto e sostegno in questo clima surreale, con l’atleta che rimane in coma farmacologico all’ospedale Torrette di Ancona, con l’esposizione di striscioni in gradinata: “Forza Traore, continua a lottare”, “Vinci la tua partita, forza Traore”, “La tua sfida, la nostra sfida… Daje Vakaba, vinciamola insieme”, e una serie di iniziative messe in atto nel corso del match. Un doveroso ringraziamento anche alla solidarietà dimostrata dai tifosi leopardiani con lo striscione recitante “Traorè siamo con te”, un bell’esempio di come lo sport possa unire e andar oltre la logica scontata del nemico/amico in determinate circostanze di costernazione.

traorevakaba

Vakaba Traorè

A fine gara, standing ovation della gradinata e cori per Traorè, a cui si uniscono fisicamente ed emotivamente anche i giocatori rossoblu e a cui dedicano la preziosa vittoria del derby, toccati nel profondo da questa vicenda, come tutta la società e lo staff: “Ci tengo a ringraziare tutte le società, giocatori e dirigenti che si sono uniti in questo momento di difficoltà per Traore – hanno dichiarato, visibilmente commossi, il presidente Umberto Antonelli ed il socio Sandro Paniccia nel dopo gara – Oggi il Montegranaro si è presentato in campo indossando una maglietta a sostegno di Traore; non possiamo far altro che ringraziarvi ufficialmente per questo messaggio di solidarietà e vicinanza affettiva”. Per mister Cornacchini “E’ stata sicuramente una gara difficile. Non è facile giocare in questa amara situazione di sofferenza che i ragazzi stanno affrontando; ed è per questo che li ringrazio per la bella vittoria, per la continuità sinora dimostrata in campionato e per il buon lavoro svolto ed impegno con cui quotidianamente si allenano. Non era facile vincere con una squadra ben organizzata come la Recanatese, che ci ha dato filo da torcere soprattutto nella ripresa, ma la squadra ha tenuto bene ed è stata brava a mantenere il vantaggio. Il gol di Paganotto? Io richiedo un certo tipo di lavoro dagli attaccanti, in modo tale da far girare bene la squadra, mettendo in condizione di far segnare anche giocatori di altri reparti. E’ il collettivo che mi interessa, non il singolo”. Archiviata la vittoria nel derby, Alex & Co. si stanno già preparando per la prossima sfida dell’8 dicembre contro la rivelazione del girone, la Vis Pesaro di Pazzaglia, con la stessa voglia, intensità e serenità di sempre. E sempre con Traore nel cuore.

Foto-Montegranaro

I giocatori del Montegranaro sono vicini a Traorè



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X