L’Asd Civitanova vola in vetta
Ora il derby contro Loreto

CALCIO A 5 SERIE A2 - In casa rossoblu domina l’euforia e proprio sull’onda dell’entusiasmo capitan Favetti si sbilancia: “Possiamo guardare ai play-off”
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
favetti-cleverson

Il capitano del Civitanova calcio a 5 Cleverson Favetti

di Laura Barbato

Mentre lo sport civitanovese arranca, c’è una squadra che in A2 porta sempre più in alto i colori rossoblu. L’ A.S.D Civitanova calcio a 5 di mister Osimani fa faville nel girone A del campionato nazionale conquistando sei vittorie, un pareggio ed incassando appena una sconfitta in terra trevigiana, per un totale di 15 punti che proiettano la squadra in testa alla classifica. Nonostante le difficoltà incontrate dalla società, legate alla spinosa questione degli impianti sportivi, Pucheta e compagni hanno demolito corazzate come il Verona e hanno conquistato la Sardegna surclassando per 8-2 il Domus Chia. In casa rossoblu domina l’euforia e proprio sull’onda dell’entusiasmo capitan Favetti si sbilancia: “Possiamo guardare ai play-off”.

Sabato scorso nel derby in quel di Fano, conclusosi 3-3, avete conquistato un altro punto preziosissimo…
“Sabato abbiamo giocato bene in un campo molto difficile perché il parquet non era dei migliori, contro una squadra ben organizzata con un quintetto di brasiliani molto forti. Il primo tempo si è concluso sullo 0-0, anche se per quello che avevamo creato meritavamo il gol. Nella seconda frazione di gioco siamo andati subito avanti ma non siamo riusciti a conservare il vantaggio fino alla fine, ma va bene così”.

State disputando un ottimo campionato, si aspettava una partenza così?
“Assolutamente no, soprattutto perché questo è un gruppo quasi completamente nuovo. Sono contento di questo, dobbiamo continuare a fare così bene come stiamo facendo, specialmente in casa”.

Qual è l’arma in più di questa squadra, quella ha permesso di raggiungere questi risultati?
“Probabilmente il gruppo stesso. Siamo molto uniti, lavoriamo tutti per la squadra e mai per il singolo”.

Dopo sette giornate di campionato, dobbiamo parlare di obiettivo salvezza o possiamo sbilanciarci?
“Se continuiamo a fare così bene fino alla fine del torneo, possiamo puntare alla zona play-off”.

Sabato ci sarà un altro derby, questa volta contro Loreto, che partita vi aspetta?
“Loreto è una squadra che è partita male ma che ultimamente si sta rifacendo; ha dei giocatori molto bravi come il portiere e Sampaio, un calciatore brasiliano con passaporto portoghese, che fin qui ha realizzato 9 reti. Affronteremo una squadra molto forte ma abbiamo dalla nostra il fattore campo e fin qui in casa abbiamo sempre fatto benissimo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X