Simoncelli muore in pista
Minuto di silenzio al Fontescodella

La A.S. Volley Lube si unisce al dolore. Il cordoglio delle Marche, Solazzi: "Vicini alla famiglia e a Valentino Rossi"
- caricamento letture

simoncelliGUARDA IL VIDEO

Il mondo dello sport, soprattutto quello italiano, è in lutto: in un tragico incidente nel corso del GP della Malesia ha perso la vita il pilota Marco Simoncelli.
Anche la A. S. Volley Lube si unisce al dolore per la scomparsa di un grande campione.
Oggi, prima del fischio d’inizio della partita Lube Banca Marche – Bre Banca Cuneo, verrà osservato un minuto di raccoglimento.

Simoncelli, 24 anni (nato a Cattolica il 20 gennaio del 1987) era giunto in arresto cardio circolatorio al centro medico della pista. Nell’incidente sono rimasti coinvolti oltre a Simoncelli (Honda), Colin Edwards (Yamaha) e Hiroshi Aoyama (Honda). A terra, senza casco e’ rimasto Simoncelli, che e’ stato letteralmente investito da Colin Edwards e da Valentino Rossi, che non e’ caduto.

***

Il presidente dell’Assemblea Legislativa Solazzi esprime in una nota il proprio cordoglio per la morte di Marco Simoncelli, il pilota di Cattolica rimasto ucciso in un incidente nel circuito di Sepang. Solazzi conosceva di persona Simoncelli, ‘molto legato alle Marche anche per l’amicizia stretta con Valentino Rossi’. ‘Di Simoncelli ricordo il sorriso aperto e gioviale che ne faceva un amico della porta accanto, un amico ideale dei nostri figli e che ho avuto il piacere di apprezzare personalmente’.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X