Esordio per il maceratese Felicioli
con la maglia del Milan

CALCIO - L'ex atleta biancorosso subìto decisivo contro il Como nella quinta gara del campionato Giovanissimi nazionali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Felicioli1

Gian Filippo Felicioli

di Andrea Busiello

Finalmente in campo. Dopo tanta attesa Gian Filippo Felicioli, ex giocatore della Maceratese approdato al Milan in estate, ha debuttato domenica scorsa in maglia rossonera nella quinta gara del campionato Giovanissimi nazionali dove il club milanese ha surclassato il Como per 8-2. Prima quel 30 settembre, giorno dei suoi 14 anni che gli consentivano di giocare, che sembrava volesse non arrivare mai, poi quel tesseramento con le sue pratiche burocratiche che non faceva mai ritorno in via Turati. Ma ora tutto è finito.
Per sentire le sue sensazioni abbiamo contattato il suo ex mister Carlo Tartuferi che lo sente spesso al telefono. “Un’altra giornata e penso sarebbe scoppiato. Al telefono era una bomba ad orologeria. Lo sento carico, con voglia di fare. Sà di avere grandi doti e non vedeva l’ora di metterle in  mostra”. L’ex funambolo biancorosso ha giocato nel ruolo di esterno alto di sinistra con il numero 11 regalando ben tre assist vincenti. “Ho sentito il papà proprio ieri – dice il giovane mister maceratese – e mi ha detto che l’ha visto molto tranquillo: non mi sono meravigliato. Lo scorso anno in finale al Velox sembrava andasse a giocare un amichevole”. Il mister rossonero l’ha schierato proprio nello stesso ruolo dove Tartuferi lo impiegava sistematicamente: “Con me giocava esterno alto o di destra, per portarlo a calciare con il suo sinistro, o di sinistra per farlo andar via di potenza avendo un passo diverso dagli altri. Non credevo debuttasse in quel ruolo in quanto in allenamento il mister lo impiegava sempre da centrocampista centrale. Però so che nel ruolo di esterno sa essere devastante”. Quando andrai a vederlo? “Purtroppo il mio calendario con la Maceratese non mi consente di muovermi piu di tanto. L’unica data utile è il 18 dicembre, ma mi è andata bene, perchè Pippo gioca il derby”. Forza Milan allora? “No, forza Pippo!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X