Basket Promozione, buona la prima
per il Cus Macerata di coach Palmioli

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
palmioli

Il coach del Cus Macerata Matteo Palmioli

di Vincenzo Paci

Con tre giorni di ritardo, causa rinvio, arriva anche il CUS. I ragazzi di Palmioli sono riusciti a partire bene sul sempre ostico campo di Pollenza, inaugurando così la stagione 2011/2012 del torneo di Promozione con una brillante vittoria che fa bene, oltre che per la classifica, anche per il morale. Punteggio non astronomico con la fisicità delle difese che assumono il ruolo di protagonista, ma alla fine è la maggiore qualità dei maceratesi a fare la differenza per il 40-54 finale. La cronaca: partenza a razzo per il CUS che, con un Orioli in condizione fisica straripante, prende subito il largo e alla prima sirena ha già un vantaggio a due cifre sulla squadra locale (7-18). Nel secondo periodo si ripete la sinfonia dei cussini, ma qualche stecca di troppo in fase realizzativa e una valanga di errori ai liberi impediscono l’allungo definitivo degli ospiti. Squadre all’intervallo lungo sul 19-29. Ad inizio ripresa i padroni di casa, evidentemente strigliati nella pausa da coach Sparapassi, partono con un piglio totalmente diverso e aumentano decisamente l’aggressività. Il cambio di ritmo e l’intensità difensiva dei locali, mettono in seria difficoltà i maceratesi. Palmioli si rende conto che Pollenza è ormai ad un solo possesso di svantaggio e decide di schierare, a distanza di 136 giorni dall’infortunio, capitan Trillini che da bravo leader aiuta i suoi ad uscire da un brutto momento di appannamento: le attenzioni speciali a lui riservate spalancano praterie ai compagni, soprattutto a Santinelli e Di Menno che riportano il vantaggio maceratese a 6 punti. Nell’ultimo periodo il divario aumenta a dismisura, grazie soprattutto al fallo sistematico dei pollentini che perdono gran parte dei giocatori del quintetto base per falli. Ha di che sorridere Palmioli, eccome! Orioli in estate sembra aver sostituito gambe e polmoni con un motorino, Santinelli stratosferico da 13 punti, altrettanti rimbalzi e 10 falli subiti, Medei dominatore indiscusso sotto le plance. Se a tutto questo aggiungiamo un Trillini ancora lontano dalla forma migliore e i giocatori fermi ancora ai box, ci sono tutti i presupposti per togliersi delle belle soddisfazioni e fare felice il presidente De Introna.

il tabellino:

As.Dil.Pollenza: Ballini 8, Fermani, Soccionovo, Ciriaco 7, Bartolini 3, Morlachetti, Domizi 5, Sbaraglia 12, Ciclosi, Poddine 5. All.Sparapassi.

Cus Macerata: Orioli 17, Core 1, Santinelli 13, Trillini, Medei 13, Fiordomo, Pucciarelli 3, Funari 3, Di Menno 4, Pierini. All.Palmioli.

Direttori di gara: Cingolani e Principi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X