Aria di big match in Fiuminata-Lorese
Berrettini: “Obiettivo i tre punti”

PRIMA CATEGORIA - Il mister dei locali vuole dare un segnale forte al campionato. Appuntamento per domenica alle 15.30
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Berrettini-Fiuminata-in-evidenza

L'allenatore del Fiuminata Raffaele Berrettini

di Sara Santacchi

Con l’avvicinarsi del fine settimana si sente profumo di grandi sfide sui campi di calcio! Per la sesta giornata del campionato di Prima categoria del girone C, infatti, il menù di domenica offre lo scontro tra le prime della classe: Fiuminata-Lorese. Da una parte la miglior difesa del torneo, quella dei ragazzi di mister Berrettini, battuta solo due volte. Dall’altra il miglior attacco della compagine di Minucci e soci andato a segno in ben 11 occasioni. Con questi numeri inutile dire che si preannuncia una partita equilibrata, ma che ha tutte le carte in regola per rivelarsi agguerrita e combattuta da parte di entrambe le formazioni dal momento che la posta in gioco è la vetta della graduatoria. Alla vigilia dello scontro su cui tutti i riflettori sono puntati ecco cosa ha detto l’allenatore dei padroni di casa Raffaele Berrettini.

Mister Berrettini, domenica ospiterete l’altra capolista, la Lorese, come affronterete questa prova così impegnativa?
«L’affrontiamo come tutte le altre partite sapendo che in questo caso andiamo a incontrare un’ottima squadra, forse con una piccola marcia in più. Siamo ancora alla quinta giornata di campionato quindi dobbiamo ragionare di partita in partita».

Vi sentite in qualche modo favoriti per il fatto di giocare in casa?
«Assolutamente no. Disputare partite in casa o in trasferta è uguale per noi. Certo, magari possiamo avere dalla nostra parte un pizzico di concentrazione in più per questo motivo, ma la grinta è e deve essere sempre la stessa».

La Lorese si è rinforzata molto in questa stagione e i risultati stanno dimostrando che si tratta di una buona squadra con elementi che possono mettere in difficoltà l’avversario…
«Si, ma anche noi sappiamo di essere una buona squadra. È vero, loro hanno dei giocatori che non passano inosservati e sono in grado di agire al momento giusto, ma anche il nostro è un bel gruppo, molto affiatato e valido per cui ce la batteremo. Queste partite sono le più facili per un allenatore perché non serve una preparazione psicologica, ma le motivazioni e la determinazione vengono da sé. Certo, incontriamo un’ottima squadra, ma ci troveranno preparati».

Dunque, mister, nonostante l’avversario, obiettivo 3 punti?
«Sicuramente! La nostra intenzione è quella di portare a casa la vittoria. Non per presunzione, ma perché faremo di tutto per vincere. Abbiamo a disposizione una rosa che lo permette e come in ogni altra partita, in questa ancora più motivati, cercheremo di fare nostro il risultato».

L’appuntamento è, quindi, per domenica alle 15,30 al Comunale di Fiuminata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X