Lube, Kovar è finalmente disponibile:
“Pronto a dare il mio contributo”

VOLLEY A1 - Lo schiacciatore ex Sisley per motivi di regolamento è stato fuori nelle prime tre giornate di campionato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Jiri-Kovar1-300x285

Lo schiacciatore della Lube Jiri Kovar

 

E’ una settimana di lavoro molto importante per la Lube Banca Marche, attesa da tre sfide molto toste nello spazio di una settimana: lunedì sera a Trento, giovedì 20 l’esordio in casa nella 2012 CEV Volleyball Champions League, quindi domenica 23 altro big match di campionato contro Cuneo. Ed è un periodo particolare soprattutto per lo schiacciatore Jiri Kovar, che dopo aver vissuto le prime tre giornate di campionato da spettatore, perché inutilizzabile per i noti motivi di tesseramento, a partire da lunedì prossimo sarà regolarmente a disposizione del tecnico Alberto Giuliani. “Dico anche finalmente, perché è davvero molto dura allenarsi con i propri compagni quotidianamente al massimo, per poi dover forzatamente guardare le partite dalla tribuna”, sottolinea Kovar. L’ex giocatore della Sisley, ingaggiato dalla società biancorossa dopo la chiusura del volley mercato, è soddisfattissimo dell’ambiente che ha trovato in casa Lube: “Siamo una squadra che in palestra ci dà dentro tantissimo – dice Kovar – ed attorno a noi si respira davvero un bel clima, c’è un’ottima atmosfera. Tutti fattori che ti aiutano a lavorare serenamente e bene. Nelle prime tre gare disputate sono arrivate tre vittorie importanti, con altrettante buone prestazioni. L’obiettivo è di ottenere il meglio possibile da qui sino alla sosta di novembre”. Kovar ha le idee molto chiare, innanzitutto per l’ormai imminente trasferta di Trento: “Resta la formazione da battere – dice – e di conseguenza quando la si affronta ci sono sempre dei grandi stimoli. Noi andremo lì per vincere, questo è chiaro, perché credo che per diventare una grande squadra, come vogliamo, bisogna prima di tutto pensare da grande”. E poi anche per la sua nuova avventura maceratese, che di fatto comincia proprio adesso: “Da questa stagione – spiega Kovar, che di recente ha ricevuto il premio della Lega Pallavolo Serie A quale miglior giocatore Under 23 in A1 della passata stagione – personalmente mi aspetto di migliorare ancor di più rispetto all’anno scorso, dunque farò del tutto per riuscire a sfruttare nella maniera più concreta possibile ogni opportunità di scendere in campo che mi verrà concessa. Gli impegni da affrontare sono tanti, ravvicinati e tutti molto importanti, quindi ogni elemento della rosa avrà sicuramente il suo spazio. Questa Lube Banca Marche mi piace, ha un grande potenziale e può davvero ambire a tutto. Abbiamo un allenatore vincente, che ci sta guidando benissimo trasmettendoci ogni giorno la mentalità giusta per arrivare dove vogliamo. Poi però ci sono anche gli avversari, altrettanto forti e determinati, dunque starà a noi riuscire a dimostrare sul campo di che pasta siamo veramente fatti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X