Marangoni lotta contro i piccioni:
“Diamogli la pillola anticoncezionale”

Il consigliere regionale ha presentato l'insolita proposta in una mozione
- caricamento letture
1marangoni-enzo-nuova-300x199

Enzo Marangoni

I piccioni sono un problema per molti comuni che difficilmente riescono a trovare soluzioni efficaci e definitive. Il Consigliere Enzo Marangoni (Libertà e Autonomia),  ha presentato in Consiglio Regionale un mozione per stimolare l’Ente ad attivarsi per quella che sta diventando una vera e propria calamità naturale: i colombi torraioli meglio noti come piccioni di città.
«Sempre più spesso – si legge in una nota del consigliere –  i vicoli e le piazze delle nostre città sono resi impraticabili dagli escrementi dei colombi torraioli; i monumenti vengono danneggiati ed i palazzi antichi sporcati. I canali di scolo e le auto sono danneggiate ma, ciò che è ancor più grave, è il fatto che i piccioni possono trasmettere malattie all’uomo, soprattutto ad anziani e bambini. Le nostre città, sempre più calde ed illuminate durante la notte sono luoghi ideali per la riproduzione di questi animali.
Alcuni sindaci hanno emanato negli anni ordinanze di vario genere che, con metodi sempre diversi e senza una linea di condotta univoca, cercavano di arginare il problema dei piccioni nei centri storici. C’è chi ha autorizzato la soppressione con veleni nei mangimi, chi l’abbattimento da parte dei cacciatori, chi li ha fatti spostare da una parte all’altra del territorio, chi ha fatto volare i falchi, notoriamente nemici dei colombi torraioli». Aggiunge Marangoni che «molti sindaci hanno fatto mettere reti per chiudere i buchi e prescritto dissuasori meccanici o acustici” ma con scarsi risultati. Le amministrazioni comunali peggiori, insiste Marangoni, «sono quelle che non hanno fatto assolutamente nulla, paurose delle reazioni delle associazioni animaliste, ignorando così le lamentele dei cittadini e i notevoli danni provocati dai piccioni. Nella  nostra regione non è mai stato realizzato un progetto globale, per cui il problema sino ad oggi si è spostato da una zona ad un’altra della stessa città o da un comune ad un altro, senza essere mai stato risolto».
La proposta del Consigliere Regionale Enzo Marangoni è di tipo chimico: prevedere il contenimento delle nascite attraverso il controllo farmacologico della riproduzione tramite l’uso farmaci ad effetto antifecondativo. In pratica la pillola anticoncezionale per i colombi torraioli da somministrare miscelata ai mangimi.
«Questo metodo in molti casi si è dimostrato efficace e al tempo stesso non cruento. Limita molto le nascite e pare non abbia effetti collaterali sulla salute dell’animale. Ovviamente, saranno i competenti uffici Asur a svolgere tutte le ricerche del caso». La pillola anticoncezionale per i piccioni è sperimentata con successo da uno-due anni in alcune città di altre regioni, come Pistoia, Verona, Narni, Vasto, Cortina d’Ampezzo, Saronno, Thiene.
La mozione Marangoni prevede anche l’obbligo per i proprietari degli immobili frequentati dai piccioni di realizzare tutti i rimedi di normale dissuasione (chiusura buchi su muri, pulizia, sistemazione dissuasori di appoggio su cornicioni, balconi e sottotetti) e il divieto invece di porre in essere dissuasori sonori ad infrasuoni (fastidiosi per portatori di apparecchi acustici e per animali domestici).
Il consigliere regionale Enzo Marangoni auspica che questa mozione sia approvata e che la Regione provveda, per le competenze ad essa attribuite, a legiferare quanto prima affinchè i piccioni non diventino oggetto di intolleranza e gratuite crudeltà da parte di chi, comprensibilmente esasperato dall’eccessiva proliferazione dei piccioni in città, decida di porvi direttamente rimedio per le vie brevi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =