Niente multe sulle strisce blu
La Giunta ha sospeso la delibera

MACERATA - Il sindaco Carancini: "La sanzione è dovuta ma sarà applicata dal 10 ottobre. In questo mese informeremo i cittadini"
- caricamento letture
urbani_carancini

L'assessore Ubaldo Urbani e il sindaco Romano Carancini

 

di Alessandra Pierini

Niente più sanzione di 39 euro per chi non espone lo scontrino nei parcheggi a pagamento della città di Macerata, almeno fino al 10 ottobre 2011. La Giunta si è riunita questo pomeriggio  e ha fatto dietro front, sospendendo la delibera che aveva suscitato non poche polemiche sia tra i cittadini che tra i consiglieri di maggioranza ed opposizione. Sulle pagine di Cronache Maceratesi il consigliere del Pdl Riccardo Sacchi aveva chiesto che la delibera fosse congelata fino alla doverosa discussione  in consiglio comunale (leggi l’articolo) ma questa mattina il nuovo regime sanzionatorio è entrato comunque in vigore. Nei giorni scorsi l’amministrazione aveva attivato una significativa campagna d’informazione con tanto di volantinaggio e varie comunicazioni pubblicitarie ma questa non sarebbe stata sufficiente e, secondo i componenti della Giunta, è necessario ancora un mese per dare la corretta informazione.
«L’impianto della motivazione della libera resterà immutato – ha annunciato il sindaco Romano Carancini – ma si è ritenuto, alla luce di quanto constatato in questi giorni, che poteva essere utile ampliare il tempo per diffondere informazioni in merito alla delibera. Siamo sensibili ai disagi dei cittadini e con questa sospensione vogliamo andare incontro alle loro esigenze». Chi spera, però, che questa sospensione possa sfociare in un annullamento della sanzione di 39 euro per mancata esposizione del tagliando, si sbaglia di grosso: «La sanzione non è discrezionale ma dovuta. E’ norma applicata nella maggiorparte dei comuni. Questo primo mese è già stato importante a livello di comunicazione ma avendo più tempo riusciremo ad essere ancora più efficienti».
Novità saranno introdotte anche nell’ambito degli abbonamenti per i parcheggi a pagamento: «Andremo a verificare l’attuale adeguatezza tra presenza di strisce bianche e blu verificando la necessità di eventuali correzioni. La delibera di oggi si impegna anche a verificare il costo degli abbonamenti e a ridurli nel caso in cui i prezzi siano stati formulati su una sosta a pagamento per tutta la giornata e poi ridotta della metà». Quanto hanno pesato le prese di posizione del consigliere Riccardo Sacchi e di parte della maggioranza sulle scelte dell’amministrazione? «In realtà – precisa il Sindaco – la sanzione di 39 euro che mi sembra fosse il punto focale delle critiche rimarrà in vigore e il nostro interesse si è focalizzato solo sulla necessità di informare».
La sospensione della delibera ha efficacia immediata. E se qualcuno già questa mattina fosse stato sanzionato?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X