Rubano al supermercato
Denunciati quattro nomadi

MACERATA - Tre donne e un uomo bloccati dalla polizia al Coal di Via Marche
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

furto-supermercato-11-300x150

di Roberto Scorcella

Quattro nomadi,  tutti di nazionalità romena, sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di furto aggravato in concorso. I fatti si sono verificati intorno alle 19.45 di ieri quando la “Volante” della Polizia è stata chiamata ad intervenire in via Marche a Macerata nel supermercato “Coal”. Il personale dell’esercizio commerciale, infatti, aveva notato dei nomadi intenti a prendere la merce dagli scaffali per poi nasconderla. Immediatamente intervenuti, gli agenti hanno sorpreso quattro nomadi, un uomo e tre donne, i quali, alla vista della Polizia hanno cercato di disfarsi della merce che avevano già nascosto all’interno di alcune borse che avevano al seguito, cominciando a correre in direzione dell’uscita. Subito bloccati, i quattro nomadi, tutti romeni e in Italia senza fissa dimora, sono stati sottoposti a perquisizione personale che ha consentito di rinvenire la merce che stavano tentando di rubare: svariate scatole di detersivo e collant per un valore di alcune decine di euro. Per tutti e quattro è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria competente per il reato di furto aggravato in concorso tra loro. La questione nomadi era stata rilanciata con forza dal candidato alla presidenza della provincia Enzo Marangoni che, in caso di successo, ha parlato di “provincia deromizzata con divieto di sosta per i nomadi”. Affermazioni forti, che stanno facendo discutere.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X