La Lube scarica Martino
Recine: “Abbiamo bisogno di certezze”

Futuro lontano da Macerata per lo schiacciatore
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Recine-Stefano

Il ds della Lube Stefano Recine

di Andrea Busiello

Il futuro di Matteo Martino non sarà a Macerata”. Lo dichiara il ds della Lube Stefano Recine: “L’atleta ci ha comunicato che a fine stagione vuole approdare nel mondo del beach volley e noi abbiamo ascoltato la richiesta del ragazzo. Di sicuro la Lube ha bisogno di certezze e Martino non le rappresenta, per questo a fine anno le nostre strade si divideranno“. Lo stesso Recine non crede che l’atleta possa lasciare l’indoor per dedicarsi solo al beach: “Francamente la vedo come un’ipotesi un pò remota. Secondo il mio parere farà entrambe le cose ma non a Macerata. Sicuramente non lo svendiamo, visto il grande investimento che abbiamo fatto 3 anni fa con lo stesso giocatore”. Che il finale di stagione di Martino alla Lube fosse un pò burrascoso era sotto gli occhi di tutti ma ormai l’atleta vive da separato in casa, sapendo con notevole anticipo il suo destino.

Matteo-Martino

Matteo Martino

In casa Lube si pensa anche al futuro allenatore dato che Berruto a fine stagione lascerà il biancorosso per approdare in nazionale e sul tema Recine è abbastanza chiaro: “Dopo la finale della Challenge Cup penseremo a questo argomento. Per il momento non ci sono stati contatti con nessuno ma già una volta chiusa la parentesi europea, speriamo con il successo, cominceremo a sondare il terreno”. I nomi più insistenti che circolano sono quelli di Daniele Bagnoli, che a Modena ha curiosamente firmato per soli 3 mesi, quello del tecnico dell’Izmir (avversaria della Lube nella finale di Challenge Cup) Glen Hoag, quello dell’attuale coach della Copra Piacenza Angelo Lorenzetti e, da non scartare, anche l’ipotesi Medei. Il tecnico maceratese al momento sta cercando di ottenere la salvezza con la sua Andreoli Latina ma non è detto che la società non possa puntare su un tecnico giovane che però ha già dimostrato di sapere il fatto suo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X