Serena Abrami
alla conquista
di Sanremo

La cantante civitanovese è pronta per salire su palco dell'Ariston con “Lontano da tutto”, canzone scritta per lei da Nicolò Fabi ed Ivano Fossati.
- caricamento letture

serena-abrami-w1ok-225x300

di Laura Boccanera

Continua ad essere la Serena che conosciamo tutti, semplice, diretta, spontanea e solare, anche se sta per calcare l’arena musicale più importante della scena italiana. Domani sera apre la kermesse di Sanremo e la civitanovese Serena Abrami è pronta per salire su quel palco con la sua canzone “Lontano da tutto”, scritta per lei da Nicolò Fabi ed Ivano Fossati.

Nonostante l’emozione è  forte, Serena, raggiunta per telefono, non si scompone, è vero Sanremo è sempre Sanremo <<ma mi emoziona di più la musica che non il contorno>>.

A poche ore dall’esordio all’Ariston è tutto un via vai di preparativi, cambi di abito, prove, luci, scenografie, ma la nostra cantante è pronta ad esibirsi: Non sei emozionata?

<<Certo che lo sono, stiamo per fare Sanremo, come potrei non esserlo, ma l’umore è strapositivo, è adrenalina, ci siamo preparati ogni giorno, con le prove, ma è la musica come sempre ad emozionarmi di più>>.

Domani uscirà anche il minialbum d’esordio prodotto dalla Emi. L’ Ep ‘Lontano da tutto’ contiene, oltre ai brani di cui Serena è coautrice per testi e musiche e al brano di Niccolò Fabi, una canzone di Ivano Fossati, collaborazioni con giovani autori e la presenza di musicisti del calibro di Max Gelsi. A coinvolgere Fabi e’ stato Ivano Fossati, che aveva conosciuto e apprezzato Serena durante la sua partecipazione alla seconda edizione di X Factor. Cosa di te ha colpito Fossati?

<<Non lo so, dovreste chiederlo a lui – sorride umile e semplice – forse il mio essere così come sono, senza artifici, la mia passione per la musica. Per me lavorare con lui è stato magnifico, mi ha insegnato tantissimo, mi ha formata in poco tempo molto di più di quanto non avessi fatto singolarmente nelle mie esperienze precedenti, è stato in grado di capirmi e lasciarmi libera di esprimermi per cui gliene sono molto grata>>.

Quest’anno a Sanremo ci sono anche i Btwins, da Ascoli, più antagonismo o amicizia?

<<No, macchè antagonismo, qui ho fatto amicizia con tutti, noi della categoria giovani siamo tutti amici, siamo entrati in confidenza e si respira proprio un bel clima>>.

Vezzi femminili o gesti scaramantici?

<<No, non sono scaramantica, quindi non dirò litanie prima dell’esibizione e non ho pupazzi o talismani, sui vezzi femminili, posso dirti che vestirò Stella Mccartney, mi piace molto il suo stile, elegante ma semplice ed essenziale e coloratissimo, il resto lo scoprirete domani>>.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X