Recanatese ko di misura a Forlì

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Marchetti-Marco-1-200x300

Il centrocampista della Recanatese Marco Marchetti, espulso nella gara di Forlì

di Mauro Nardi

Una sconfitta che lascia molto amaro in bocca quella incassata dalla Recanatese in quel di Forlì, nella 27esima giornata della serie D girone F. L’1-0 maturato contro la quarta forza del torneo non rispecchia assolutamente quanto visto sul rettangolo di gioco, con l’undici di mister Omiccioli che ha tenuto testa ai romagnoli anche dopo l’espulsione di Marchetti giunta al quarto d’ora del secondo tempo. Un rosso sventolato poco dopo il gol dei padroni di casa realizzato da Petrescu direttamente su calcio di punizione e che nonostante tutto non ha limitato la reazione della truppa giallo rossa. Moretti e compagni hanno infatti sfiorato il pareggio a piu riprese, mancando il bersaglio grosso per un pizzico di sfortuna ed imprecisione e rischiando di subire il raddoppio solo nei minuti finali. Anche il primo tempo era viaggiato sui binari dell’equilibrio con la retroguardia leopardiana brava nell’imbrigliare il Forlì, pericoloso in una sola occasione con un calcio di punizione velenoso sventato da Canaletti. Due invece le ghiotte occasioni create dalla Recanatese, la prima con Ristè e la seconda con Basilico. In entrambe le occasioni la palla non ha centrato lo specchio della porta. Ci ha provato anche Pericolo ma senza fortuna. Tanta amarezza quindi per la seconda sconfitta della gestione Omiccioli, giunta ancora una volta lontano dal pubblico amico e in terra di romagna dopo quella maturata a Santarcangelo prima della sosta natalizia. Due sole macchie in undici incontri che non minano di certo il cammino della Recanatese verso la salvezza, anche se bisognerà ritornare quanto prima ai tre punti pieni che mancano da tre giornate. Domenica prossima ci sarà il turno di riposo, prima del confronto casalingo con la capolista Teramo. Una sosta utile per ricaricare le batterie e recuperare qualche pedina come Voinea e Moriconi che hanno saltato per infortunio la trasferta di Forlì. Indisponibilità, queste ultime, che hanno indirizzato Omiccioli a schierare Canaletti in porta, Patrizi, Comittante, Morbiducci e Torregiani in difesa, Marchetti, Moretti, Ristè e Di Marino a centrocampo, Pericolo e Basilico in attacco. Nel corso della ripresa sono entrati Garcia, Sbarbati e Cantarini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X