Ucciso a colpi di pistola
in un bar di Porto Recanati

La vittima è un 40enne albanese, l'omicida si è dato alla fuga ma poco dopo è stato catturato dai carabinieri. Ferito un terzo uomo
- caricamento letture

sparatoria-a-portorecanati-41-300x199

di Matteo Zallocco

Un albanese di 40 anni, Ardjan Shehag, è morto nel tardo pomeriggio di oggi a Porto Recanati, ucciso a colpi di pistola da un suo connazionale. E’ successo in pieno centro intorno alle ore 19, nel bar “Asso di cuori”, proprio dietro al palazzo del Comune. Dopo un diverbio è iniziata una violenta colluttazione tra i due albanesi all’esterno del bar, fino a quando uno dei due ha estratto dal giubbotto una pistola e ha fatto fuoco. L’uomo, colpito in diverse parti del corpo, dopo qualche passo si è accasciato all’interno del locale ed è morto prima dell’intervento dei sanitari. Nella sala principale del bar in quel momento c’era solo il gestore mentre altri clienti si trovavano in una stanza appartata. Nella sparatoria è rimasto ferito in maniera lieve un terzo uomo, anch’egli albanese, colpito da un colpo di pistola alla mano e trasportato all’ospedale di Torrette.

sparatoria-a-portorecanati-3-300x199

L’omicida, 26 anni, si è subito dato alla fuga ma intorno alle 20 è stato rintracciato dai carabinieri della Stazione di Porto Recanati  e tratto in arresto per omicidio volontario e detenzione abusiva d’arma da fuoco. Non vengono ancora fornite le generalità dell’uomo perchè si sta ancora svolgendo l’interrogatorio nella caserma portorecanatese. L’arma è stata ritrovata. Si tratta di una Beretta di piccolo calibro.

Nel luogo del delitto è in corso il sopralluogo da parte del nucleo operativo della compagnia di Civitanova e del reparto operativo dei carabinieri di Macerata.

(foto di Roberto Vives)

sparatoria-a-portorecanati-5-300x199

sparatoria-a-portorecanati-3-300x199 sparatoria-a-portorecanati-2-300x199 sparatoria-a-portorecanati-1-300x175 sparatoria-a-portorecanati sparatoria-a-porto-recanati1-300x199



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X