Il sottopassaggio
di Corso Cavour
in Consiglio comunale

Barriere architettoniche
- caricamento letture
Fabrizio-Nascimbeni

Fabrizio Nascimbeni, consigliere comunale di Macerta è nel cuore

Nuova seduta del Consiglio comunale di Macerata che è stato convocato per lunedì prossimo (15 novembre) alle ore 16.30.

Alle 16 però verrà discussa l’interrogazione presentata dall’Udc e dalla Lista Ballesi relativa alla nomina negli enti culturali.

Subito dopo le comunicazioni del sindaco Romano Carancini, i lavori dell’assise cittadina proseguiranno con la discussione delle delibere inerenti alla rinegoziazione dei mutui con la Cassa Depositi e Prestiti e alla convalida dell’elezione del rappresentante degli immigrati.

Infine il Consiglio è chiamato a discutere la mozione presentata da Macerata è nel cuore e dal capogruppo del Pdl, Fabio Pistarelli, in merito alla realizzazione di rampe o scivoli nel sottopassaggio che collega piazza Annessione a corso Cavour.

“Da troppo tempo – si legge nella mozione – perdura nella nostra città la situazione di pericolo che vede le mamme con carrozzella ed i disabili costretti ad attraversare l’insidioso incrocio di Piazza Garibaldi nel tentativo di raggiungere Piazza Annessione ed il centro storico. Tutto ciò a causa dell’oggettiva impossibilità di avvalersi dell’apposito sottopassaggio in quanto sprovvisto di attracco meccanizzato o almeno di rampe o scivoli.

Il quotidiano ripetersi di tale situazione è diventato intollerabile e getta nell’imbarazzo tutti i rappresentanti della comunità cittadina i quali non possono assistere inerti alla ripetuta ed incessante violazione delle più banali regole di sicurezza della circolazione stradale e di civiltà. È palese, infatti, che, in casi come questo, si contravvengano non solo le disposizioni del Codice della strada, ma anche le più normali regole di convivenza.

incrocio-piazza-garibaldi

Per chi è in carrozzella l'attraversamento della strada in piazza Garibaldi non è certo una cosa semplice

Da un punto di vista civico più che politico, non può, pertanto, ammettersi che venga considerata tecnicamente irrisolvibile una situazione che obbliga taluni cittadini a vere e proprie acrobazie per attraversare la strada, con serio rischio anche per gli incolpevoli conducenti delle autovetture.

Considerando dunque che in più sedi si sono aperte discussioni sulle iniziative da intraprendere a salvaguardia del centro storico, crediamo che si debba partire proprio dalla facilità e dalla sicurezza di accesso allo stesso per tutti.

Il Consiglio Comunale di Macerata impegna la Giunta: a destinare una quota del bilancio per l’anno 2011 alla progettazione e realizzazione di una soluzione tecnica che permetta a tutti i cittadini attualmente impossibilitati ad avvalersi del sottopassaggio di attraversare con sicurezza l’incrocio tra Piazza Garibaldi e Piazza Annessione”.
L’anno scorso Cronache Maceratesi aveva  posto il problema all’attenzione dei cittadini. Sono tante le barriere architettoniche in città e solo un sottopassaggio è a norma, come si può leggere nell’articolo che riportiamo nel link qui sotto:

https://www.cronachemaceratesi.it/?p=11772



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =