Maceratese: i giocatori
sono con Pierantoni
La società rifiuta le dimissioni

Claudio Cacciatori: "Non siamo una squadra allo sbando"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
maceratese1-300x225

Claudio Cacciatori comunica il pensiero della squadra

di Matteo Zallocco

Piena fiducia da parte della società e dei giocatori nei confronti dell’allenatore Gilberto Pierantoni. Le dimissioni che il tecnico della Maceratese aveva presentato domenica sera, dopo la sconfitta di Fabriano, sono state rifiutate dalla dirigenza dopo il confronto di ieri sera con i giocatori. Oggi, prima dell’allenamento pomeridiano, i giornalisti sono stati convocati al campo sportivo  di Collevario. In casa Maceratese si respira un’aria serena nonostante il solo punto raccolto nelle ultime sei partite ed una classifica sempre preoccupante con la squadra che si ritrova in quint’ultima posizione, in piena lotta per non retrocedere.

maceratese6-300x225

Il presidente Massimo Paci e l'allenatore Gilberto Pierantoni

La delusione è comunque stampata nel volto di Pierantoni e dei quattro giocatori che hanno parlato con la stampa. Claudio Cacciatori, nelle vesti di capitano dopo la lunga squalifica di Armellini, accompagnato da Trillini, Borgiani e Croceri, ha tirato fuori dalla tasca un bigliettino ed ha iniziato a leggere: <<Dopo le dimissioni del mister ieri siamo stati convocati dalla società che ha chiesto il nostro parere e noi all’unanimità abbiamo risposto di voler continuare con il mister perchè crediamo fortemente in quello che stiamo facendo e non vogliamo buttare all’aria il lavoro svolto fino ad ora. Le maggiori responsabilità sono nostre, siamo noi a scendere in campo e abbiamo commesso troppi errori di disattenzione che hanno compromesso le partite. Se i risultati non arrivano la colpa è soprattutto nostra e siamo tutti con il mister, lo abbiamo riferito alla società che poi ha preso questa decisione.  Nonostante le sconfitte, contro Montecchio, Tolentino e Fabriano abbiamo dimostrato di esserci e siamo stati puniti da qualche episodio, dobbiamo prestare più attenzione e tirare fuori gli attributi ma non siamo certo una squadra allo sbando>>.

maceratese2-300x225

Il direttore sportivo Agostinelli parla con alcuni giocatori prima dell'allenamento

La parola è poi passata al presidente Massimo Paci: <<Ci siamo rimessi alla volontà della squadra perchè è ora che anche i giocatori inizino a prendersi le proprie responsabilità. Tutti si sono messi in discussione e ci aspettiamo una reazione a partire dalla partita di domenica contro la Fermana; sarà un test molto stimolante e dovremo tirare fuori il carattere>>.

Il primo dicembre aprono le liste per il mercato invernale… <<Stiamo alla finestra e seguiamo con attenzione  tutte le situazioni, di sicuro faremo qualche intervento>>.

Arriverà prima di dicembre un nuovo portiere? <<Stiamo valutando, per ora siamo molto soddisfatti del giovane Martinelli che a Fabriano ha fatto bene, contro la Fermana giocherà lui. E’ in stand by anche la situazione di Armellini, legata ad un eventuale nuovo acquisto>>.

maceratese4-225x300

Paci a colloquio con il nuovo d.g. Francesca Maria Tardella



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X