Prima Lazzarini poi Pazzi
Civitanovese-Samb 1-1

Grande cornice di pubblico al Polisportivo, presenti circa 4.000 spettatori
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Marco Pagnanini

Finisce 1-1 al Polisportivo di Civitanova Marche, dove i locali impattano contro la corazzata Sambenedettese nel derby della prima di campionato. Spettacolo di colori sulle tribune del Polisportivo dove gli spettatori erano circa 4.000. Entrambe le formazioni hanno destato una buona impressione, denotando un tasso tecnico di spessore. A decidere la sfida sono state le marcature di Lazzarini al 25′ del primo tempo e di bomber Pazzi a metà ripresa. Un pari che sostanzialmente fotografa bene una partita che è risultata equilibrata sin dall’avvio. Al 3′ Sambenedettese vicina al gol con Pazzi, il quale da ottima posizione calcia sul fondo. Prende coraggio la Civitanovese che al 23′ passa in vantaggio, azione manovrata da Bordi con sfera dentro l’area e Lazzarini in spaccata deposita in rete. La Samb accusa il colpo ma al 44′ sfiora il pareggio ma nè Covelli nè Pazzi riescono a deviare in rete. Termina così la prima frazione di gioco, 1-0 per la Civitanovese. Nella ripresa si parte subito con gli ospiti pericolosi, ma Pazzi al 2′ spara alto da buona posizione; la Civitanovese arretra il baricentro ed al 24′ la Samb pareggia con Pazzi che su assist di Zazzetta realizza di testa la marcatura dell’1-1. Pari che non muta fino alla fine nonostante l’occasione capitata a Buonaventura al 41′ con la palla che veniva deviata in corner; tutti contenti al Polisportivo dove il pubblico delle grandi occasioni ha fatto da cornice ad una bella gara.

il tabellino:

CIVITANOVESE: Paniccià, Tidei (35′ st Petruzzelli), Gentile, Mandorino (Natalini), Marotta, Orlando, Bordi, Serrapica, Lazzarini (24′ st Palumbo), Buonaventura, Noschese. All. Paciotti.

SAMBENEDETTESE: Lima, Cordova (22′ st Grieco), Nicolosi, Oresti, Pulcini, Mengo, Zazzetta, Rulli, Pazzi (43′ st Ogliari), Evangelisti (22′ st Capriotti), Covelli. All: Palladini.

ARBITRO: Melidoni di Frattamaggiore.

RETI: Lazzarini al 25′, Pazzi al 24′ st.

NOTE: Spettatori circa 3.000. Ammoniti Mandorino, Cordova, Serrapica, Mengo e Capriotti.

Foto di R.Vives



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X