Incidente a Urbisaglia
Grave giovane postina

Cronaca
- caricamento letture

eliambulanza

di Roberto Scorcella

Ha rischiato la vita questa mattina Sonia Piccinini, una portalettere di Urbisaglia, vittima di un tremendo incidente stradale che in un primo momento aveva fatto temere il peggio.  Intorno alle tredici la postina stava consegnando la posta in contrada Maestà a bordo della Fiat Panda di Poste Italiane. Si trovava all’altezza del cimitero della contrada e doveva svoltare sulla sinistra per immettersi lungo una strada secondaria. Si è fermata per dare la precedenza ad un’altra auto che procedeva in direzione opposta, ma alle sue spalle è arrivata una Citroen condotta da un uomo di Sant’Angelo in Pontano che, per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Urbisaglia, non è riuscito ad evitare la Panda e l’ ha violentemente tamponata. I soccorsi alla portalettere sono stati immediati, ma il personale del 118, viste le gravi condizioni in cui versava la Piccinini, ha preferito far intervenire l’elisoccorso da Ancona. I medici dell’ospedale regionale di Torrette hanno ricoverato la Piccinini per i politraumi riportati nel tamponamento, riservandosi la prognosi. In un primo tempo si era temuto per la vita della donna, ma, fortunatamente, con il trascorrere delle ore la situazione è andata lentamente migliorando. Infatti, nelle prime ore del pomeriggio, i sanitari hanno dichiarato la portalettere non più in pericolo di vita, stilando una prognosi di sessanta giorni per le fratture riportate nell’incidente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =