Tra Recanatese e Civitanovese
vince …il grande pubblico

Serie D - Il derby finisce 1-1 (in gol Buonaventura e Ristè). Spettacolare cornice al Tubaldi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Oreste Cecchini
L’atteso derby di serie D Recanatese-Civitanovese termina in perfetta parità grazie a due belle marcature di Buonaventura a cui ha risposto Ristè. Ma forse più che sul terreno di gioco (dal fondo ormai al limite) lo spettacolo l’ha offerto il numeroso publico presente. Perfette e composte le due tifoserie anche se come era facile prevedere quella rossoblu’ ha sovrastato per numero e coreografia quella locale, con bandieroni un po’ ovunque, e un tifo chiassoso ma sempre composto da parte degli ospiti, mentre i locali sono meno numerosi e come al solito freddini. Un derby che ritorna in serie D dopo una quindicina di anni, era infatti il campionato 96-97 e allora il successo andò alla Recanatese per 2-0 con reti di Paoloni e Ruggeri anche se in quella stagione la Recanatese retreocesse, mentre, l’ultimo confronto al Tubaldi avvenne in Eccellenza nel campionato 2006-2007, vittoria per i locali con reti di Avallone e Zonghetti e coincise con il ritorno in serie D. Inizia a spron battuto la Civitanovese che nel giro di pochi minuti colleziona ben tre angoli, punizione dalla distanza di Belkaid con Canaletti che si oppone con i pugni. Recanatese piu’ attendista ed esce bene con Fermani al 9′ quando poi il pallonetto di Pica si perde abbondantemente alto. Al 18′ i locali sospinti dall’ottimo Moretti creano un pericolo con Pica fermato a terra dal portierino ospite.

La Civitanovese si fà preferire per le geometrie di Belkaid e le accelerazioni di Buonaventura che mettono in soggezione la difesa locale. Al 27′ Fuakuputu libera Belkaid che pero’ da buona posizione calcia alto, i locali rispondono con il solito Moretti ma anche per lui la mira è da rivedere. Al 41′ un’azione nell’ area della Recanatese suscita le proteste del numeroso publico ospite quando Fuakuputu rovescia e la sfera incoccia  forse su un braccio di Patrizi che lo stava pressando, e data la posizione l’arbitro lascia correre. Primo tempo combattuto ma corretto nonostante un agonismo sempre sportivo e contenuto, Civitanovese che si è fatta preferire e che avrebbe meritato il vantaggio, che comunque è solo rimandato di poco. Ripresa con gli ospiti subito in avanti e meritato vantaggio al secondo giro di lancette sulla fascia destra manovrano bene Petruzzelli e il solito Belkaid cross di quest’ ultimo e perfetta girata di testa di Buonaventura con pallone che si insacca radente il palo alla sinistra dell ‘incolpevole Canaletti, che tra l’altro puo’ vantare un papà che in passato ha difeso la porta della civitanovese. Facile immaginare il tripudio dei supportes ospiti.

Ospiti che cercano di chiudere la contesa ma sull’insidiosa punizione di Belkaid Canaletti si salva di piede mandando in corner. La spinta degli ospiti praticamente si esaurisce qui, perchè poco dopo la Recanatese crea una buona azione con Moretti che appena dentro l’area calcia alto; al 18′ ancora Moretti ruba palla sulla destra rimette in area ma per poco sia Pica che Garcia non arrivano per il tap-in. Ma a forza di provarci la Recanatese, vede finalmente premiati i propri sforzi. Corre la mezz’ora di gioco quando Canaletti quasi dalla metà campo lancia lungo sulla sinistra, sulla sfera si catapulta Ristè che con un gran sinistro realizza. Insomma la Civitanovese per il calore del suo numeroso pubblico meriterebbe di certo il successo in questo campionato, oggi non ha vinto ma allungato la sua bella serie, e non è detto che il distacco dalla capolista non venga prima o poi annullato. Nel finale di partita la Recanatese sembra avere piu’ birra in corpo e crea quache pericolo ma alla fine il pari è giusto, tra due squadre che si sono equivalse avendo condotto un tempo ciascuna.

***

IL TABELLINO

RECANATESE: Canaletti, Patrizi, Ristè, Fermani, Siroti, Salvatelli, Moretti (Bosco ’87), Zannini (Iommi ’65), Pica, Garcia, Sbarbati (Voinea ’60) All. Baldoni.

CIVITANOVESE: Simonella, Albanesi, Gentile (Pandolfi ’65), Mignini, Pennacchietti, Diamanti A, Diamanti L., Petruzzelli, Fuakuputu, Belkaid, Buonaventura (Cucco ’65) All: Jaconi.

Reti: 47′ Buonaventura, 75′ Ristè

Note: spettatori 1300 circa. Ammoniti: Moretti, Salvatelli, Ristè, Siroti, Petruzzelli, Belkaid

Foto di R.Vives (clicca sulle immagini per gli ingrandimenti)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X