Mosca mastica amaro:
“L’espulsione di Settecase?
Basta con questi comportamenti”

In casa Maceratese ora si pensa alla delicata sfida contro l'Urbino
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Maurizio-Mosca

di Andrea Busiello

La Maceratese vista a Castelferretti è piaciuta per un tempo solamente, il primo, poi forse complice un terreno infame i biancorossi sono usciti dal campo ed alla fine la Castelfrettese ha ottenuto un successo di capitale importanza, che inguaia però la Maceratese. Si sa, fino alla fine ci sarà da soffrire ma i biancorossi dovranno subito reagire perchè domenica all’Helvia Recina arriva l’Urbino, diretta rivale dei maceratesi. Facendo un pò il punto della situazione abbiamo sentito Maurizio Mosca (nella foto) su che situazione si vive in seno alla Maceratese.

Mosca, ieri una brutta battuta d’arresto…

“Si, purtroppo abbiamo perso una partita molto delicata che poteva terminare in altro modo. Abbiamo giocato in inferiorità numerica e questo mi dispiace, perchè fino a quando eravamo pari abbiamo fatto una buona partita e stavamo meritando di vincere o quanto meno di pareggiare questo incontro”.

L’espulsione di Settecase ha complicato le cose…

“E’ inammissibile un comportamento del genere. Non si può lasciare la squadra in 10 per una sciocchezza di tale dimensione. E purtroppo non è la prima volta che capita una cosa del genere, ora basta con queste sciocchezze”.

Dal mercato ci sono novità?

“Stiamo attendendo il transfer per far giocare Spinelli. Noi abbiamo ultimato tutte le pratiche, stiamo aspettando l’ok da parte della federazione e mi auguro che il ragazzo domenica possa essere a disposizione. Per il resto, stiamo sondando il mercato per vedere di prendere un difensore centrale”.

Domenica arriva l’Urbino: la Maceratese ha un solo risultato a disposizione?

“Direi proprio di si. Sappiamo che è una sfida molto delicata ed importante. Dobbiamo giocare come fatto contro l’Osimana perchè questa partita vale doppio in ottica salvezza; bisogna rimanere calmi e tranquilli e sono convinto che potremo vincere questo incontro”.

Da qui alla fine del campionato quanti punti servono per salvarsi?

“Non saprei. Sono tutte sfide importanti quelle che ci separano dalla fine del torneo ma credo che almeno dobbiamo fare 4-5 vittorie per ottenere la salvezza”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X