Testacoda in superstrada,
muore giovane macedone

Tragico incidente a Morrovalle
- caricamento letture

mortale1-300x190

di Roberto Scorcella

Drammatico incidente lungo la superstrada 77 in territorio di Morrovalle. Un giovane cittadino macedone, Ajroja Refik, 37 anni, operaio, da diversi anni regolarmente residente a Tolentino, è morto dopo essere ripetutamente sbandato con la sua Bmw. L’uomo, intorno alle 12, stava facendo rientro a casa percorrendo la superstrada in direzione mare-monti, quando improvvisamente ha perso il controllo dell’auto che è tremendamente rimbalzata da una parte all’altra della carreggiata, finendo praticamente distrutta. Solo per un caso fortunato non sono stati coinvolti altri veicoli. Ajroja Refik è praticamente morto sul colpo ed il corpo è rimasto intrappolato fra le lamiere. Prima di rimuoverlo è stato necessario attendere l’arrivo dell’autorità giudiziaria. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia Stradale e i Vigili del Fuoco. La superstrada è rimasta chiusa per oltre due ore per consentire la rimozione del mezzo e la pulizia della strada. Le cause del drammatico incidente sono al vaglio delle autorità competenti, ma si pensa soprattutto al fondo stradale viscido per la pioggia e, forse, alla velocità sostenuta.

(Foto di Guido Picchio)

mortale2-300x205

mortale3-300x225

mortale4-300x225



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X