“Non possiamo ripartire
dalla Terza Categoria”
Mosca e soci attendono risposte dalla Lega
prima di acquistare la Maceratese

Dopo il fallimento
- caricamento letture

mosca-maceratese

Pochi giorni fa i tifosi dell’Associazione “La Sportiva” hanno chiesto chiarezza sull’attuale situazione della Maceratese. Quali sono le reali intenzioni della cordata guidata da Maurizio Mosca e Massimo Paci con il supporto di Ivano Rustichelli e Stefano Monachesi? “La situazione è semplice – risponde Maurizio Mosca – . Vogliamo avere due risposte dalla Lega prima di comprare il titolo sportivo: 1) A quanto ammontano gli stipendi arretrati da pagare? 2) In quale categoria potrà giocare la Maceratese? Non possiamo rischiare di ripartire in Prima o in Terza  Categoria e chiediamo di giocare almeno in Eccellenza. Andremo a Roma per parlare con i responsabili della Lega Calcio. Intanto ci siamo rivolti ad un avvocato di Pescara (Donato Di Campli) che conosce bene situazioni di questo tipo, avendo seguito società come Lanciano e Pescara e attualmente la Pro Patria. Quel che è certo è che il 30 giugno è l’ultimo giorno utile per iscriversi e quindi la nostra speranza è di ricevere risposte il prima possibile. Nei prossimi giorni intanto costituiremo una società”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =