Lube, parola di Lebl:
“Riscatto con Verona”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

3949-3278-g-300x225

Dopo i tre consecutivi 3-0 contro Martina Franca, Vibo e Perugia in quel di Trento ci si attendeva certamente qualcosa di più dalla Lube, che è invece stata sconfitta per 3-1 e con un 4 set a dir poco imbarazzante. La classifica rimane comunque particolarmente soddisfacente dato il trezo posto in graduatoria dietro i campioni d’Italia dell’Itas e la sorpresa della stagione Acqua Paradiso Montichiari. Domenica al Fontescodella a far visita ai ragazzi di coach Fefè De Giorgi ci sarà la Marmi Lanza Verona, altra squadra che sta facendo davvero bene in questo inizio di stagione. Del momento attuale della Lube ne abbiamo discusso con “Superman” Martin Lebl.

Martin cosa avete combinato a Trento. Vi siete persi?

“Direi proprio di si. Dopo due set giocati bene nel terzo c’è stata la chiave di volta del confronto e non siamo stati bravi a fare meglio di loro. Il 4 set è stato scandaloso e mi auguro che non ci capiterà mai più di giocare così”.

Domenica al Fontescodella, inizio ore 18, arriva la Marmi Lanza Verona. Squadra in salute quella scaligera….

“Verona è una bella realtà e in queste prime giornate di campionato sta facendo davvero molto bene ma noi siamo vogliosi di far bene e riscattarci dopo la partita di Trento. Domenica saremo chiamati al successo per iniziare poi l’avventura in Champions nel migliore dei modi”.

Hai toccato il tasto champions ed allora andiamo ad analizzarlo per bene. Quest’anno la finale si giocherà nella tua Praga….

“Sarebbe il mio sogno arrivare a giocare la final four in casa e poi ovviamente provarla a vincere ma per arrivare tra le prime quattro dovremo sudare le proverbiali sette camice. Noi intanto dobbiamo pensare a superare il primo turno per poi guardare avanti”.

Martin, un giudizio sulla città di Macerata…

“Semplicemente perfetta per le mie esigenze che sono quelle di lavorare in tranquillità e godermi la mia famiglia. E con la figlia piccola il tempo per andare in giro non c’è assolutamente”.

Prima mi dicevi che ami fare un altro sport oltre il volley, giusto?

“Si è così. A me piace fare immersioni in acqua ma con il tempo a disposizione è quasi un sogno trovare del tempo, ovviamente in estate, per fare ciò”.

Andrea Busiello

Nella foto lubevolley.it: Lebl premiato dai tifosi dopo la vittoria della Supercoppa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X