“Parlare futuro” alla tredicesima edizione:
al via il 16 dicembre con Galimberti

EVENTI - In programma cinque incontri serali. Nel Maceratese l’economista Francesco Maggio e la scrittrice Lucia Tancredi al teatro delle Logge di Montecosaro, il 18 gennaio alle 21.15

- caricamento letture

WhatsApp-Image-2023-12-06-at-10.54.48-325x260

La rassegna Parlare Futuro raggiunge quest’anno la sua tredicesima edizione, aprendo le porte, come di consueto, ad un dialogo itinerante sul futuro e sugli interrogativi e possibilità che esso pone. La citazione guida di questa edizione “Non lo Stato, ma la fratellanza e la cura della nostra Terra sono l’unica etica possibile” vuole prefigurare un nuovo umanesimo dove all’antropocentrismo sia sostituita una nuova etica della vita che abbia al centro la cura dell’esistere e dell’esistente. La Rassegna gode del patrocinio dell’Assemblea legislativa della Marche di tre province delle Marche, di cinque Comuni e di numerosi sponsor privati.
Sono previsti cinque incontri serali che si snoderanno tra il 16 dicembre e il 26 gennaio 2024 , e troveranno posto nei teatri di cinque tra i più prestigiosi comuni del territorio marchigiano, ovvero Monte San Pietrangeli, Osimo, Fermo, Montecosaro e Grottazzolina. Ogni incontro prevede la presenza di uno o più ospiti d’eccezione che dialogheranno con il pubblico sul futuro e sulle prospettive e sfide che esso ci pone.

Le voci che proveranno a sollevare questa discussione creando un dialogo costruttivo sono quelle di grandi intellettuali di calibro internazionale. Stiamo parlando del filosofo, psicoanalista e saggista internazionale Umberto Galimberti che aprirà le danze con un intervento provocatorio dal titolo L’uomo, la natura e la tecnica. Un Filo da ricucire il 16 dicembre, alle 18, nel Centro Sportivo Oscar Marziali di Monte San Pietrangeli e il 5 gennaio con un intervento titolato L’Etica del Viandante, ad Osimo, alle 21.15, al Palabaldinelli (costo del biglietto 5 euro posto non numerato. La vendita sarà possibile su vivaticket a partire da lunedì 4 dicembre, biglietteria aperte al teatro la nuova fenice di Osimo 2-3-4 gennaio dalle 17 alle 20. La vendita dei restanti biglietti è il 5 gennaio al Palabaldinelli dalle 18 ad inizio conferenza). Poi sarà la volta dell’insigne scrittore Francesco Vitali Gentilini che interverrà alla Biblioteca Romolo Spezioli di Fermo, alle 17.30, intervistato dalla giornalista Angelica Malvatani, il 13 gennaio parlando di futuro con il suo libro Le immagini non mentono quasi mai. Il quarto appuntamento vedrà la presenza di due ospiti di raffinata intelligenza come l’economista Francesco Maggio e la scrittrice Lucia Tancredi in amabile dialogo su Frammenti di un percorso economico, ultimo libro del saggista, al Teatro delle Logge di Montecosaro di Montecosaro, il 18 gennaio alle 21.15. L’ultimo appuntamento della rassegna sarà benedetto dalla presenza del filosofo e teologo Vito Mancuso con un intervento salvifico titolato Non ti manchi mai la gioia . L’appuntamento è per il 26 gennaio alle 21.15 nella sala John Lennon di Grottazzolina. Gli appuntamenti(eccetto Osimo) sono tutti ad ingresso libero e gratuito, senza prenotazione, fino ad esaurimento posti.
Per info: 3384162283.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X