Tre nuove ambulanze
per la Croce verde di Civitanova

TAGLIO DEL NASTRO nella sede per i nuovi mezzi a disposizione dell'associazione

- caricamento letture

ambulanze-croce-verde-3-650x433

Tre nuove ambulanze per la Croce verde di Civitanova. Taglio del nastro ieri nella sede per i nuovi mezzi a disposizione dell’associazione che rinnova il suo parco ambulanze con tre nuovissimi veicoli acquistati in proprio.

ambulanze-croce-verde-4-325x217

Daniela Corsi taglia il nastro di un’ambulanza

Premiati nel corso della cerimonia ai benefattori Lucia Torresi, l’azienda Quadri srl e il supermercato Sì con te. Giornata di festa ieri per la famiglia della Croce verde di Civitanova che nella lunga mattinata ha approvato il bilancio sociale e quello dell’ente no profit. Ma la riunione dei soci è stata l’occasione per premiare alcuni privati e aziende che hanno sostenuto la Croce verde. A premiare i benefattori il socio ed ex presidente Cesare Bartolucci, da sempre volto e anima “saggia” dell’associazione.

ambulanze-croce-verde-1-325x295

L’ex presidente e socio della Croce verde Cesare Bartolucci

Riconoscimenti sono andati a Lucia Torresi dell’impresa Torresi Raffaele, alla ditta Quadri Srl e al supermercato Sì con te. Al termine delle premiazioni la nuova direttrice dell’Ast Macerata Daniela Corsi e i soci di lungo corso Letizia Bianchini e Giorgio Santini hanno tagliato i nastri delle 3 nuove ambulanze acquistate dalla Croce verde alla presenza delle autorità civili e militari. Per l’occasione infatti erano presenti il sindaco Fabrizio Ciarapica, il comandante della compagnia carabinieri di Civitanova Massimo Amicucci, il comandante della guardia di finanza Tiziano Padua e della guardia costiera Ylenia Ritucci. Al termine della mattinata la celebrazione di una messa in suffragio ai defunti della Croce verde e ai benefattori defunti.

ambulanze-croce-verde-2-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X