Luca Stricagnoli,
il virtuoso delle chitarre
apre il San Severino blues

POLLENZA - Al via il 7 dicembre al teatro Giuseppe Verdi con il talento del fingerstyle l'edizione invernale del festival musicale. Quattro appuntamenti fino al 26 dicembre a tutto gospel
- caricamento letture

Luca-Stricagnoli

Il virtuoso italiano famoso in tutto il mondo apre al teatro Verdi di Pollenza la XVI edizione winter di San Severino Blues. Luca Stricagnoli, un talento “made in Italy” che regala sonorità ammalianti durante le sue performances alle chitarre sarà a Pollenza al teatro Verdi il 7 dicembre alle 21,15. Seguiranno i concerti gospel del periodo natalizio: il 18 in piazza a Monte San Giusto con i Gospel Voices Family, il 21 al teatro Feronia di San Severino il grande coro americano di Brent Jones e il 26 al teatro Piermarini di Matelica il quintetto The Gospel Times. Luca Stricagnoli, grazie al suo “fingerstyle” vanta oltre 200 milioni di visualizzazioni online, un successo  che lo ha  portato ad esibirsi dal vivo in ogni angolo del pianeta e a renderlo uno tra i migliori chitarristi della scena mondiale. La sua musica ha attirato l’attenzione anche di band popolari come Red Hot Chili Peppers, Metallica e Walk Off The Earth oltre che di chitarristi jazz come Stanley Jordan che l’ha definito “uno dei nuovi musicisti più eccitanti sulla scena della chitarra acustica”. Il suo stile creativo e le numerose ore di studio e sperimentazione lo hanno portato ad inventare strumenti come la “chitarra a tre manici invertita” ed il “manico slide invertito”, realizzati dal liutaio Davide Serracini, contribuendo largamente all’evoluzione della chitarra acustica e al suo personale successo planetario.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X