Borghi più belli d’Italia,
Sabrina Virgili confermata
nel direttivo delle Marche

NOMINE- La consigliera comunale di Treia resta in carica come il presidente Amato Mercuri, già sindaco di Moresco, e la coordinatrice Cristiana Nardi, assessore di Cingoli
- caricamento letture

 

La-consigliera-comunale-del-Comune-di-Treia-Sabrina-Virgili

Sabrina Virgili

Nell’assemblea regionale dei Borghi più belli d’Italia, a Sassoferrato, il consigliere comunale di Treia Sabrina Virgili è stata confermata nel direttivo delle Marche. All’appuntamento sono state presentate tutte le iniziative dell’associazione regionali e nazionali: dalla promozione social ai podcast Lonely Planet, dalla guida cartacea al Monopoly, dalla banca dati dei prodotti tipici alla partecipazione alle fiere turistiche più importanti al fianco della Regione.

Oltre alla conferma della consigliera treiese, è stato riconfermato il presidente Amato Mercuri già sindaco di Moresco e la coordinatrice Cristiana Nardi, assessore di Cingoli.

«Con questo evento vogliamo rendere il giusto merito agli amministratori, riconsegnando la bandiera dei Borghi che non è solo un riconoscimento – ha detto Mercuri – ma anche un grazie a coloro che ogni giorno devono dare risposte, consapevoli di non doversi aspettare nessun ringraziamento. Vogliamo ringraziare i borghi che ci hanno confermato la fiducia alla guida della più grande città d’Arte delle Marche diffusa sul territorio, 140mila abitanti».

Si è aperta poi la mostra mercato “Fuori dal fango” allestita con le opere degli artisti sentinati donate a favore dell’emergenza alluvione.

Il momento più solenne è arrivato con la cerimonia della consegna delle bandiere ai trenta borghi più belli, da parte della dirigente del Turismo della Regione Paola Marchegiani, del neo direttore dell’Agenzia del Turismo regionale Marco Bruschini, del presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini, del presidente della Provincia di Ancona Daniele Carnevali, del coordinatore del comitato scientifico dei borghi Livio Scatolini e il presidente dell’unione montana Esino Frasassi Giancarlo Sagramola, i quali hanno ricevuto la scatola del Monopoly dei Borghi delle Marche, molto gradita soprattutto per giocare in famiglia durante le prossime festività natalizie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X