Caprioglio, Vernia e Covatta:
i grandi nomi sul palco
per la stagione teatrale di Treia

SPETTACOLI - Nove appuntamenti in calendario e quattro domeniche da favola, pensate per i più piccoli e le loro famiglie. Il programma completo del cartellone, la responsabile dell'ufficio cultura Liliana Palmieri: «Realizzata una programmazione articolata, cercando di confermare l’equilibrio tra generi e linguaggi»
- caricamento letture
Debora-Caprioglio

Debora Caprioglio

Sentimenti, comicità, riflessione. Tanto offrirà la stagione teatrale di Treia che torna portando sul palco un mix di emozioni e nomi noti sulla scena nazionale. Da Debora Caprioglio a Barbara Foria, dal concerto di Capodanno alla esibizione dei Gemelli di Guidonia, dalle battute di Marco Marzocca alle riflessioni di Giobbe Covatta all’effervescente Giovanni Vernia è un calendario con grande varietà e qualità: ben nove appuntamenti e quattro domeniche da favola, la rassegna teatrale pensata ad hoc per i bambini.

LilianaPalmieri_Treia_Teatro_FF-3-325x217

Liliana Palmieri

Si comincia domenica 4 dicembre alle ore 18 con l’anteprima della stagione “Caravaggio, anima e ombre” al teatro comunale, ingresso gratuito. Nell’interpretazione di Marco Sciame il racconto del genio artistico tra luci e ombre. Sabato 10 “La ciliegina sulla torta” lo spettacolo allegro e piccante scritto e diretto da Diego Ruiz, vedrà sul palco alle 21.15, Edy Angelillo, Blas Boca Rey e Debora Caprioglio. Non c’è fine anno senza le note del tradizionale concerto che il 31 dicembre alle 20 accompagnerà alle ultime ore del 2022 con l’orchestra Lino Liviabella.

«Non è stato facile allestire la stagione – ha sottolineato Liliana Palmieri, responsabile dell’ufficio cultura – . È stato necessario un enorme impegno per realizzare una programmazione articolata, cercando di confermare l’equilibrio tra generi e linguaggi, con la solita, meticolosa attenzione rivolta alla qualità degli allestimenti e la consapevolezza che Treia è capace di offrire una stagione teatrale diventata fiore all’occhiello del calendario invernale. Non ci abbiamo rinunciato negli scorsi anni nonostante le restrizioni legate alla pandemia proprio a riprova di quanto sia importante un’offerta culturale in cui il teatro è protagonista. Abbiamo cercato, poi, di rivolgere come ogni anno un’attenzione particolare ai più giovani con appuntamenti pensati proprio per le famiglie perché il teatro è un luogo di ritrovo e di piacevole svago e divertimento».

MARCO-MARZOCCA-E-STEFANO-SARCINELLI

Marco Marzocca e Stefano Sarcinelli

Il capolavoro di Alessandro Baricco “Novecento” andrà in scena il 14 gennaio, per poi passare alla commedia il 4 febbraio con Marco Marzocca, il noto comico di Zelig che sarà sul palco insieme a Stefano Sarcinelli col suo svampito domestico filippino in “Ciao Signò”. Musica e attualità nello spettacolo del 26 febbraio “Tre x 2 – Tra radio e tv”. I gemelli di Guidonia, Pacifico, Gino ed Eduardo Acciarino si esibiranno dal vivo con gag, canzoni, imitazioni e tanti dei personaggi della loro trasmissione di successo su Rai Radio 2. Spazio alla storia, alla sociologia e alla medicina nell’appuntamento del 4 marzo “Scoop (Donna Sapiens)” con Giobbe Covatta.

giovanni-vernia

Giovanni Vernia

Il 17 marzo Barbara Foria nel suo one-woman-show “Volevo nascere scema”. Chiude il calendario Giovanni Vernia il 18 marzo che spazierà con la sua comicità dal racconto alla parodia, dal canto al ballo: il più famoso speaker di Rds in una serata irresistibile racconterà da dove nasce la sua “follia comica”. Potevano mancare le domeniche da favola? Naturalmente no. Tornano anche quest’anno col calendario teatrale per famiglie, ragazzi e ragazze. Da domenica 11 dicembre alle 17 con “Il gatto con gli stivali”, il 15 gennaio “L’accento sulla A”, domenica 5 febbraio “La fattoria degli animali” e domenica 12 marzo “La favolosa storia del Guerin Meschino.

Giobbe-Covatta

Giobbe Covatta

«Il bisogno di normalità è sempre maggiore, come anche quello di riprendere le abitudini, quelle sane in particolare e il teatro è una di queste – ha detto il sindaco Franco Capponi – .Avere una stagione teatrale di questo tipo, conferma la volontà dell’Amministrazione comunale di investire e scommettere sulla cultura, grazie alla quale Treia diventa sempre più riferimento per eventi per residenti e non solo. Ringrazio l’assessore alla cultura e vice sindaco David Buschittari, la dottoressa Liliana Palmieri per lo sforzo e la professionalità che con la passione di sempre riesce in questa impresa, e tutti gli sponsor, fondamentali in questa fase; senza il loro sostegno la stagione non avrebbe potuto contare su nomi così importanti».

La campagna abbonamenti è già aperta. I nuovi abbonamenti possono essere prenotati telefonicamente fino al 9 dicembre dalle ore 9 alle 13 al numero 0733.218711 / 218712; oppure dalle ore 15 alle 19 al numero 339.2304624. Info e prenotazioni per biglietti: • mail [email protected]; 339.2304624 (ore 15 ~ 19); Prevendita online www.liveticket.it/tonicoservice; Facebook teatroatreia. Gli abbonati hanno diritto di prelazione per gli spettacoli fuori abbonamento.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X